Moriva il 20 gennaio 1993 Audrey Hepburn: storia della grande attrice

Una vera icona della moda e del cinema internazionale, Audrey Hepburn moriva nel 1993, esattamente 34 anni fa.

Impossibile non conocere la bellezza e il talento di Audrey Hepburn, una vera icona di moda, stile e femminilità della storia del cinema americano e internazionale e non solo. L’attrice dagli occhi da gatta ha lasciato un’impronta indelebile nella pop culture del nostro tempo. Esattamente 33 anni fa ci lasciava, nel 1993 all’età di 63 anni, per un tumore al colon. Ecco chi è stata la stella più brillante di Hollywood.

Audrey Hepburn, chi era la diva senza tempo

Nata come Audrey Kathleen Ruston all’anagrafe, ha preso il cognome Hepburn dalla nonna materna. E’ venuta al mondo il 4 maggio 1929 e ha trascorso un’infanzia tuttaltro che rosea: il padre, simpatizzante nazista, l’ha abbandonata quando era ancora molto piccola lasciando lei e la madre senza più farsi vivo. Audrey è cresciuta così con la mamma la baronessa Ella van Heemstra.

Leggi anche–> Vacanze romane compie 60 anni: un fantastico viaggio nelle locations del film

Nonostante sia nata in una famiglia benestante, la piccola Audrey ha dovuto affrontare l’orrore della guerra e ha passato periodi molto difficili, soffrendo anche la fame, prima di poter coronare il suo sogno di diventare una star. Tutti coloro che entravano in contatto con lei se ne innamoravano, come ha testimoniato il fotografo Richard Avedon: “Sono e sarò sempre sconvolto dalla presenza di Audrey Hepburn di fronte al mio obiettivo. Non mi è possibile migliorarla. È lei e basta, ed è sempre lì. Posso solo registrarla, non mi è possibile interpretarla. Non è possibile renderla superiore a ciò che lei è già. È come se fosse riuscita a realizzare in sè stessa il suo più perfetto ritratto.”

Leggi anche–> Lutto nel cinema, morta l’attrice di Scuola di Polizia: addio a Marion Ramsey

Sono davvero tanti i titoli per cui ricordiamo la straordinaria Audrey Hepburn: da “Colazione da Tiffany“, a “Sabrina“, passando per “Vacanze Romane” in cui ha recitato a fianco di Gregory Peck che aveva capito fin da subito il talento della giovane attrice,a all’epoca al suo primo film. L’attore aveva infatti dichiarato: “Sono abbastanza intelligente da capire che questa ragazza vincerà l’Oscar nel suo primo film e sembrerò uno sciocco se il suo nome non è in cima, insieme al mio.”

Audrey è morta ad appena 63 anni nel 1993, dopo aver combattuto per un anno con un brutto tumore al colno, diagnosticatole nel 1992.