Mike Tyson: la morte della figlia e il ritorno sul ring

Una nuova sfida per l’ex campione dei pesi massimi Mike Tyson: la morte della figlia e il ritorno sul ring sabato notte.

(screenshot video)

L’ex campione dei pesi massimi Mike Tyson salirà sul ring per la prima volta in 15 anni quando affronterà Roy Jones Jr. Il 54enne, che una volta era soprannominato “l’uomo più cattivo del pianeta”, ha subito una drastica trasformazione per tornare in forma da combattimento.

Leggi anche -> Mike Tyson: l’ex moglie mette in vendita la lussuosa villa per 7 milioni

I due pugili – che non si sono mai incontrati nel passato – dovevano inizialmente combattere a settembre, ma il combattimento è stato posticipato di due mesi per dare loro più tempo per prepararsi. Nonostante la mancanza di tifosi nello stadio a causa della pandemia di coronavirus, si prevede che milioni di persone guarderanno l’incontro di esibizione in televisione.

Leggi anche -> Lutto per Asia Argento: morta la mamma Daria Nicolodi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

L’ex campione Mike Tyson torna sul ring: 10 anni fa, la morte della figlia

Forse Mike Tyson può essere considerato il più forte pugile della storia della boxe moderna. Aveva solo 20 anni quando è diventato il più giovane pugile di sempre a vincere il titolo dei pesi massimi prima di vincere i titoli WBA, WBC e IBF. Cresciuto in uno dei quartieri più difficili di New York, il pugile ha perso sua madre quando aveva solo 16 anni. A 18 anni i primi importanti successi. Tra anni Ottanta e anni Novanta, la sua carriera è stata incredibile e i numeri lo dimostrano.

Enormi aziende, come Nintendo, erano ansiose di mettere la sua faccia sui loro prodotti e giochi e Mike Tyson era uno degli uomini più famosi del pianeta. Ma mentre cresceva la sua fama, emergevano le sue vicende personali, comprese le gravi accuse di stupro e il matrimonio naufragato con l’attrice Robin Givens. Il 10 febbraio 1992, Tyson è stato condannato per stupro e incarcerato per sei anni. Venne rilasciato tre anni dopo e volle tornare sul ring. Nel 2009, la grave tragedia familiare: sua figlia di quattro anni, Exodus, è morta in un terribile incidente domestico. Il corpo della bambina è stato trovato dal fratello di sette anni nella loro casa di Phoenix, in Arizona. È stata scoperta sul tapis roulant e a quanto pare sarebbe stata strangolata da un cavo attaccato alla macchina.