Tragedia a Masterchef Junior, il giovane concorrente morto a soli 14 anni

Il povero Ben Watkins non ce l’ha fatta. L’amato concorrente di Masterchef Junior è morto a soli 14 anni, a causa di una grave malattia.

Si è spento a soli 14 anni, il giovanissimo concorrente di Masterchef Junior, Ben Watkins. Il piccolo cuoco si era messo in mostra nella sesta edizione del programma dedicato ai bambini. I fan del programma ricorderanno il successo ottenuto dal suo pollo fritto accompagnato da purea di patate. In quell’edizione Ben non è riuscito a vincere il titolo di Junior Masterchef, ma la sua storia ha comunque conquistato il pubblico.

Leggi anche ->Masterchef: Antonio Lorenzon vince e chiede la mano del compagno

Figlio di ristoratori, Ben sin da piccolissimo ha sviluppato una passione per la cucina e cominciato ad aiutare i genitori nella gestione del ristorante. Simpatico, ottimista e dotato di una grande forza d’animo, il giovane concorrente ha guadagnato la simpatia di tutti. L’interesse del pubblico si è acuito qualche tempo dopo, quando il povero Ben è divenuto vittima di una tragedia: entrambi i genitori sono morti in un tragico omicidio suicidio.

Leggi anche ->Simone Finetti, chi è lo chef che ha partecipato a Masterchef

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tragedia a Masterchef Junior: morto Ben Watkins

Rimasto orfano dei genitori, Ben non si è perso d’animo ed ha continuato a sperare di diventare uno chef professionista. La sua sfortuna, però, non si è fermata: nel 2019, a soli 13 anni, ha scoperto di essere malato di cancro. Ancora una volta il piccolo cuoco ha cercato di vedere positivo, dimostrando voglia di vivere e ottimismo. Nelle scorse ore, però, è stato annunciato dai familiari che il piccolo Ben non ce l’ha fatta ed è deceduto a soli 14 anni.

I nonni hanno voluto omaggiare il coraggio del nipote, ricordando quanto fosse speciale: “Siamo rimasti strabiliati dalla forza di Ben, dal coraggio e dalla voglia di vivere. Non si è mai nemmeno lamentato. Ben è stata e rimarrà sempre la persona più forte che abbiamo conosciuto”. La nonna aggiunge anche: “Ben ha sofferto molto più di quanto abbia condiviso nei suoi 14 anni di vita. Prendiamo come consolazione il fatto che abbia smesso di soffrire, alla fine, Ben era consapevole di essere amato da moltissime persone”.

Belle le parole che ha speso per lui anche Gordon Ramsey: “Abbiamo perso oggi un maestro della cucina di Masterchef junior. Ben, tu eri un cuoco casalingo davvero dotato ed un giovane uomo ancora più forte. La tua vita ha subito molteplici colpi bassi, ma tu hai continuato a lottare”.