Modica | la mamma del bimbo ucciso plagiata dal compagno | ‘Aveva paura’

0
10

Letizia, la giovane madre del piccolo Evan, morto in ospedale per le percosse a Modica a 21 mesi, temeva il compagno. “Lui picchiava anche lei”.

Modica Evan bambino ucciso
Evan il bambino ucciso a Modica a 21 mesi Foto dal web

Lamenta una violenza psicologica subita dal compagno la madre di Evan, il bambino morto in ospedale a Modica, in provincia di Ragusa, ed ucciso dalle percosse nell’ennesimo episodio di violenza subito. Il colpevole sembra essere senza alcuna ombra di dubbio Salvatore Blanco, il 32enne convivente della donna.

LEGGI ANCHE –> Evan, restano in carcere la mamma e il convivente

Lei invece, Letizia Spatola, di anni ne ha 23, e da quanto risulta il padre del bimbo ucciso, con il quale la relazione era finita, avrebbe avvertito più volte che il convivente di lei era un individuo pericoloso. E che più volte avrebbe minacciato lui dicendo che avrebbe fatto del male a Evan. Adesso Letizia scarica sul suo partner attuale tutta la colpa e nega di avere mai perpetrato una qualunque forma di maltrattamento. La giovane non si è resa conto di essere finita in totale controllo di Blanco ed afferma che ogni maltrattamento sarebbe avvenuto sempre e solo quando Evan si trovava con l’uomo. Durante l’ultima, inutile corsa in ospedale, lui le avrebbe detto che il piccolo si era fatto male cadendo dalla culla.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Il papà inascoltato: “Aveva presentato un esposto”

Modica, la madre di Evan picchiata a sua volta, ma la Procura la accusa

E poi che aveva battuto la testa contro la porta. Suo figlio stava tutto sommato bene. La paura è sorta quando però il piccolo ha perso conoscenza. Ma all’interno della culla del piccino morto in ospedale a Modica c’erano tracce di sangue. E questo per la Procura indica come Letizia non potesse essere all’oscuro di tutto. Già altre volte poi il figlioletto di Letizia Spatola aveva ricevuto un ricovero in ospedale, a seguito delle percosse subite. La giovane non avrebbe mai denunciato il suo compagno per paura ed il di lei avvocato riferisce che, anche quando è stata arrestata la settimana scorsa aveva a sua volta dei lividi. “Blanco picchiava pure lei, lui l’ha manipolata sempre”.

LEGGI ANCHE –> Evan | lividi ovunque | arrestata anche la mamma