Indonesia: le spettacolari e spaventose immagini dell’eruzione del vulcano Sinabung

0
5

Si è risvegliato dopo 10 anni il vulcano Sinabung a Sumatra in Indonesia: le immagini e i video sono sconvolgenti.

Eruzione del vulcano Sinabung a Sumatra
Indonesia – eruzione del vulcano (Pixabay)

L’eruzione del vulcano Sinabung a Sumatra in Indonesia ha regalato attimi di terrore per gli abitanti del posto, ma anche molto stupore reverenziale nei confronti di chi ha guardato le immagini da casa.

L’eruzione è avvenuta nella giornata di ieri, 10 agosto 2020, e gli abitanti del posto, una volta al sicuro hanno filmato questo straordinario fenomeno che ha dato vita ad una colonna di fumo e cenere di oltre cinque chilometri.

L’eruzione di Sinabung: la storia del vulcano

Un vulcano che erutta crea uno spettacolo meraviglioso, ma anche piuttosto spaventoso. Nella storia di eruzioni mortali ce ne sono state molte, non possiamo dimenticare Pompei, ma allo stesso tempo questo fenomeno da sempre affascina moltissime persone. È come se la Terra parlasse e ci ricordasse le origini lontane della vita sul nostro pianeta quando, a comandare, era lei e nessun altro.

Il video dell’eruzione del vulcano

Il vulcano Sinabung a Sumatra era inattivo da circa 10 anni. Il suo risveglio ha quindi incuriosito molti, spaventato chi abitava nelle vicinanze e attivato i ricercatori che hanno iniziato subito a studiare la situazione.

Con i suoi 2460 metri di altezza era rimasto silente per 400 anni. Poi l’eruzione del 2010, quella del 2012 e oggi questa, il 10 agosto 2020.

Allerta 3 a Sumatra e in Indonesia

Chiaramente è stato subito diramato l’allarme con una allerta di livello 3 e si è chiesto ai turisti e ai residenti di rimanere a casa per evitare di rimanere vittima di violente ed improvvise eruzioni di lava.

Inoltre, uscire con questa densa nube di cenere è praticamente impossibile. Bisogna munirsi di mascherina e cercare di proteggere i proprio polmoni sia dalla cenere che dal fumo.

Vulcano Sinabung nell’Anello di Fuoco

Il vulcano Sinabung è uno dei tanti che punteggiano l’Indonesia. Del resto questa nazione è proprio appollaiata su quello che viene chiamato come Anello di Fuoco del Pacifico con oltre 120 vulcani attivi! Una zona molto a rischio che negli ultimi anni è stata abbandonata da oltre 30mila persone.