Alberto Matano, ironia sulla gaffe di Lorella Cuccarini con Luca Argentero

Alberto Matano, de La Vita in Diretta, ha ironizzato sulla gaffe fatta da Lorella Cuccarini su Luca Argentero nella puntata del 16 aprile.

Nella puntata de La vita in Diretta andata in onda giovedì 16 aprile 2020, Lorella Cuccarini ha commesso una gaffe non banale sull’attore Luca Argentero. Chiudendo la trasmissione, la conduttrice ha ricordato l’appuntamento con la fiction Doc-Nelle tue mani in onda la sera stessa, che vede protagonista l’attore,  e gli ha fatto le sue congratulazioni, ritenendo che fosse diventato papà da pochi giorni.

Leggi anche -> La Vita in Diretta | altro che scontri | “Matano Cuccarini riconfermati”

Alberto Matano, a La vita in Diretta in onda ieri giovedì 21 maggio, ha ripreso la gaffe commessa dalla collega lo scorso mese: “Lorella aveva dato la notizia con un mese d’anticipo“, ha scherzato. Nel segmento conclusivo della puntata, tra l’ultimo blocco pubblicitario e l’anteprima de L’Eredità con Flavio Insinna, Matano si è congratulato con l’attore. “Facciamo gli auguri a Luca Argentero ora che è diventato papà davvero“, mentre Lorella Cuccarini, condividendo gli auguri, non ha potuto fare a meno di ridere. “Finalmente è diventato papà!“. Argentero e la compagna, Cristina Marino, hanno accolto la nascita della figlia proprio ieri, aggiornando i propri followers sui social e postando una primissima foto della bambina, dal nome Nina Speranza Argentero.

Leggi anche -> Ambra Angiolini verso La Vita in Diretta Estate | VIDEO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Noi. Nina Speranza Argentero

Un post condiviso da @ lucaargentero in data:

Le gaffe a La vita in Diretta continuano

Ma le gaffe a La vita in Diretta non finiscono: nella puntata in onda ieri, infatti, all’apertura Alberto Matano ha asserito che: “Oggi è un giovedì che sembra venerdì“. La sua collega, Lorella Cuccarini, invece gli ha risposto che: “No, oggi è giovedì, te lo ricordo!“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Alberto Matano