Mara Venier rivela: “Mio marito si è ammalato molto gravemente”

Mara Venier ha svelato in un’intervista concessa a ‘Libero’ che il marito ha avuto una brutta polmonite e lei ha temuto il peggio.

Che Mara Venier sia una professionista esemplare lo abbiamo capito quando, dopo il timore che Covid-19 avesse potuto infettare lei e i suoi ospiti, ha deciso di continuare con le dirette settimanali. La conferma è giunta nelle scorse ore, quando Zia Mara ha comunicato ai suoi fan che continuerà con ‘Domenica In‘ per un altro mese. Prolungando le messe in onda sino al prossimo 28 giugno.

Leggi anche ->Mara Venier senza freni esagera, ora non si ferma più

Nessuno sapeva però che, nei mesi precedenti all’emergenza Coronavirus, la conduttrice avesse vissuto un dramma familiare. Pare infatti che il marito, Nicola Carraro, si sia ammalato gravemente nel mese di dicembre, mentre era in vacanza a Santo Domingo. Nonostante la preoccupazione dovuta a questa situazione, Mara ha continuato le dirette a ‘Domenica In‘.

Leggi anche ->Mara Venier, il dolore della conduttrice: “Mi manchi da togliere il fiato”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mara Venier: “Mio marito ha avuto una polmonite grave”

A distanza di mesi da quanto accaduto e con quello che si è verificato nel frattempo, adesso la conduttrice non può fare a meno di pensare che Nicola possa aver contratto il Covid-19. Ecco cosa ha detto a ‘Libero‘: “Nicola ha avuto una polmonite molto grave a dicembre. Era a Santo Domingo. Ha cominciato con febbre, poi è andato in ospedale. Il professore del Gemelli ha visto la lastra, ha detto che era grave. Facevo Domenica In ed ero distrutta. Ma lui ce l’ ha fatta, l’ ha superata. È tornato a Roma prima di Natale e siamo andati al Gemelli. Ma adesso, con il senno di poi, penso: non è che ha avuto il coronavirus?”.

Domenica In