Simonetta Sciandivasci, chi è: carriera e curiosità sulla giornalista

Carriera e curiosità sulla giornalista di origini lucane Simonetta Sciandivasci: chi è, cosa sapere su di lei, le collaborazioni più importanti.

(screenshot video)

Classe 1985, di origini lucane, cresciuta tra Matera e Ferrandina, Simonetta Sciandivasci attualmente vive a Roma. Nella sua biografia, si vanta di non avere la patente. Diverse sono le collaborazioni aperte con giornali e settimanali.

Leggi anche –> Gessica Costanzo, chi è la giornalista che racconta il Coronavirus

La giornalista scrive per Il Foglio, Linkiesta, Rolling Stone, La Verità. È inoltre redattrice di Nuovi Argomenti. Scrive romanzi e racconti.

Leggi anche –> Alessandra Carli, chi è: carriera e curiosità sulla giornalista Rai

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sapere sulla giornalista Simonetta Sciandivasci

Un suo racconto è stato pubblicato nell’antologia tutta al femminile dal titolo “Brave con la lingua – Come il linguaggio determina la vita delle donne”, curata da Giulia Muscatelli ed edita da Autori Riuniti. Ha pubblicato racconti e interventi in altre pubblicazioni collettive, ovvero “Di cosa stiamo parlando?” edito da Enrico Damiani Editore nel 2017, seguito da un intervento in “Parla una donna” di Matilde Serao, uscito per Rina Edizioni, nel 2018.

Infine ha partecipato sempre nel 2018 a “Tifose. Le donne del calcio” di Marta Elena Casanova, pubblicato da Odoya. Al suo attivo, la giornalista ha anche un romanzo, uscito nel 2014 per Baldini&Castoldi, dal titolo “La domenica lasciami sola”. Simonetta Sciandivasci, che prima di trasferirsi a Roma ha vissuto a lungo a Milano, spiega di venire da una famiglia numerosa e di essere cresciuta “coccolata da 68 parenti”.