Home Curiosità Coronavirus, Skyscanner fa un regalo a tutti i suoi piccoli viaggiatori

Coronavirus, Skyscanner fa un regalo a tutti i suoi piccoli viaggiatori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:26
CONDIVIDI

Skyscanner: il regalo ai piccoli viaggiatori in tempo di Coronavirus.

bambini-vacanza-skyscanner
adobestock

Rimanere a casa in quarantena con i bambini non è semplice. Se sono molto piccoli, soprattutto, bisogna sempre trovare il modo di intrattenerli e di aiutarli a trascorrere le giornate. Laddove infatti la scuola e le lezioni virtuali non siano ancora attive, i bambini potrebbero fare difficoltà a capire perché devono rimanere a casa e perché non possono uscire. Inoltre, i genitori, sono già molto provati di loro. Sono costretti in casa, hanno mille preoccupazioni che non riescono magari a condividere con altri. Insomma non è un periodo semplice e ogni aiuto è ben accetto. Così ecco che la piattaforma Skyscanner ha deciso di fare la sua parte.

Skyscanner pensa ai bambini

La piattaforma di prenotazione online di viaggi, Skyscanner, ha creato sul suo sito una piattaforma dedicata proprio ai più piccolini. I bambini infatti una volta giunti qui potranno trovare alcune attività interessanti da fare per trascorrere il tempo. Si possono scaricare infatti dei disegni, dei giochini di enigmistica, delle indicazioni per costruire le attrazioni turistiche più interessanti del mondo con i Lego. Insomma, tutto per aiutare le famiglie a superare la quarantena e vivere al meglio questo momento. Skyscanner ha chiesto poi a chi usufruirà di questi contenuti di taggarsi con l’hashtag della compagnia e fare un video dei più piccoli che giocano. A oggi i contenuti per i bimbi si trovano già nella versione inglese del portale, ma a breve arriveranno anche nella sezione italiana. Si tratta di una strategia, questa, studiata a fondo dall’azienda. Skyscanner, infatti vuole tenere compagnia e sostenere tutti i suoi clienti in questo periodo e la sezione si chiama Coronavirus Updates.

La lettera del CEO della compagnia

Sul blog della compagnia, inoltre, nei giorni scorsi è stata pubblicata una lunga lettera del CEO di Skyscanner rivolta a tutti i viaggiatori in cui si cerca di condividere il sentimento di speranza e ottimismo dell’azienda verso il futuro. “Stiamo attraversando un momento che cambierà il nostro personale stile di vita, ma anche le sorti dell’intero pianeta” ha dichiarato Bryan che ha poi aggiunto come sia stato colpito in prima persona dall’emergenza, ma non manca di condividere la speranza: “Il mondo ce la farà. La società ce la farà. Ogni giorno, assistiamo a dimostrazioni di profonda umanità che ci ricordano la bellezza dell’animo umano”. Per quanto riguarda poi il ritorno alla normalità, il CEO di Skyscanner dichiara che nessuno può sapere come sarà il mondo posto Covid 19: “Credo che i viaggi giocheranno un ruolo fondamentale in questo nuovo mondo coraggioso. Condividere un’esperienza meravigliosa con chi si ama è una delle più grandi gioie della vita.

I viaggi generano ricordi ed emozioni che rafforzano le relazioni personali. Ma non solo, entrare in contatto con altre culture aumenta il nostro livello di empatia, comprensione e compassione”.