Home News Pizza senza lievito, due ricette semplici e veloci

Pizza senza lievito, due ricette semplici e veloci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:37
CONDIVIDI

Pizza senza lievito: due ricette semplici e veloci per realizzare in casa questo piatto gustoso senza avere a disposizione un ingrediente importante.

pizza senza lievito

In queste settimane di quarantena pare che ci siano dei prodotti assolutamente introvabili sia nei supermercati sia on line. Uno su questi è il lievito di birra – sia fresco sia secco – utilizzato solitamente nella preparazione dei lievitati, come pizze, focacce e pane. Stando tanto tempo in casa gli italiani hanno riscoperto – per dovere o per necessità – di prodursi dei cibi da soli e ovviamente questo ha cambiato le abitudini. Se prima si poteva uscire per mangiare una pizza o per ordinarla d’asporto, adesso non è possibile. In rete circolano diverse versioni della pizza senza lievito: noi ve ne proponiamo due.

Pizza senza lievito: la ricetta di Raffaella_Babygreen

La prima ricetta che ci sentiamo di consigliare è quella di una blogger molto conosciuta su Instagram, attenta da sempre al cibo sano e a uno stile di vita green. Lei si chiama Raffaella Caso ed in rete la trovate con il nome di Raffaella_Babygreen. Ecco come prepara la sua pizza senza lievito, pronta in 5 minuti senza andare al supermercato:

PIZZA SENZA LIEVITO: INGREDIENTI per 4-6 persone
– 600 g farina
– 300 g/ml acqua
– 7 g bicarbonato
– 3 cucchiai di olio EVO
– 2 cucchiaini di sale 🍕PIZZA SENZA LIEVITO: PROCEDIMENTO
In una grossa ciotola unire gli ingredienti: farina, sale, bicarbonato, olio, acqua. Mescolare con le mani o con una forchetta, finché l’impasto è omogeneo. All’inizio appiccica un po’, in questo caso aggiungere un po’ di farina. A poco a poco l’impasto diventa elastico.
A questo punto stendere direttamente sulla teglia del forno – mettendo sotto un goccio d’olio – o su un foglio di carta da forno. Si può fare con il matterello, ma se la fate con i bimbi possono stenderla con le dita e divertirsi di più.
Accendere il forno, che deve essere molto caldo prima di infornare. Circa 220 gradi, dipende dal forno (se tradizionale, ventilato o a vapore).
Condire la base della pizza con quello che si preferisce: pomodoro, mozzarella e origano; solo pomodoro e verdure, ecc.
Quanto tempo deve cuocere? Dipende da tanti fattori: dallo spessore della pizza, dal tipo di teglia, dal forno. Va sfornata quando è bella dorata (anche sotto) e gli ingredienti sopra sono ben cotti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🍕PIZZA SENZA LIEVITO (E SENZA LIEVITAZIONE) IN 5 MINUTI | SENZA ANDARE AL SUPERMERCATO Siamo tutti chiusi in casa e sicuramente la voglia di pizza arriva. Vi suggerisco una soluzione per evitare di andare al supermercato a cercare il lievito (che comunque non è facilmente reperibile in questi giorni). Agli esperti panificatori chiedo di non storcere il naso. Tra l’altro questa pizza senza lievito (ma con bicarbonato) ha 3 super vantaggi: 1. è molto leggera 2. si prepara in pochi minuti e non richiede di tempi di attesa/lievitazione 3. è perfetta da fare con i bimbi che amano vedere risultati immediati (soprattutto in queste lunghe giornate). 🍕PIZZA SENZA LIEVITO: INGREDIENTI per 4-6 persone – 600 g farina – 300 g/ml acqua – 7 g bicarbonato – 3 cucchiai di olio EVO – 2 cucchiaini di sale 🍕PIZZA SENZA LIEVITO: PROCEDIMENTO In una grossa ciotola unire gli ingredienti: farina, sale, bicarbonato, olio, acqua. Mescolare con le mani o con una forchetta, finché l’impasto è omogeneo. All’inizio appiccica un po’, in questo caso aggiungere un po’ di farina. A poco a poco l’impasto diventa elastico. A questo punto stendere direttamente sulla teglia del forno – mettendo sotto un goccio d’olio – o su un foglio di carta da forno. Si può fare con il matterello, ma se la fate con i bimbi possono stenderla con le dita e divertirsi di più. Accendere il forno, che deve essere molto caldo prima di infornare. Circa 220 gradi, dipende dal forno (se tradizionale, ventilato o a vapore). Condire la base della pizza con quello che si preferisce: pomodoro, mozzarella e origano; solo pomodoro e verdure, ecc. Quanto tempo deve cuocere? Dipende da tanti fattori: dallo spessore della pizza, dal tipo di teglia, dal forno. Va sfornata quando è bella dorata (anche sotto) e gli ingredienti sopra sono ben cotti. #pizzasenzalievito #homemadepizza #pizzawithkids #pizzaconbicarbonato #ricetteveloci #ricette #ricettesane #ricettefacili #ricettesemplici #easyrecipe #autoproduzione #mammaquasigreen #ricettegreen #nourishingfood #organicmoments #realfood #wholefoods #kitchenstories #healthyfoodshare #greenkitchen #babygreen #mammagreen #cucinareconamore #merendeperbambini #zerowastefood

Un post condiviso da Raffaella Caso @ BabyGreen (@raffaella_babygreen) in data: 25 Mar 2020 alle ore 3:12 PDT

Pizza senza lievito: la ricetta di Zenzero e Limone

Un’altra food blogger molto seguita è Zenzero e Limone, ovvero Paola, insegnante di inglese che su Instagram è seguita da ben 136 mila followers. Anche lei ha postato sul suo sito la ricetta per la pizza senza lievito; originariamente si tratta di un impasto pensato per chi ha il Bimby, il famoso robot da cucina, ma si può fare anche a mano. Ecco la ricetta.

INGREDIENTI

  • 400 g di farina Manitoba
  • 200 ml di acqua
  • 25 ml di olio extravergine di oliva
  • 3 g di zucchero
  • 6 g di sale

Impastare tutto, formare una palla e farla riposare per una mezz’oretta in una ciotola coperta. Trascorso il tempo del riposo, stendere la pasta molto sottile con il mattarello e farcirla a piacere. Cuocere la pizza senza lievito in forno preriscaldato a 220°: per i primi 10 minuti tenere la placca nella parte bassa del forno, poi spostarla al centro per altri 10 minuti circa o comunque fino a quando la superficie risulterà ben dorata.