Home Enogastronomia Lo chef stellato Tano Simonato cambia location del suo storico ristorante

Lo chef stellato Tano Simonato cambia location del suo storico ristorante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14
CONDIVIDI

Il ristorante dello chef Tano Simonato cambia location: dove si trova e cosa sapere su di lui.

tano-simonato-ristorante-milano-chef

Per gli amanti della buona cucina il nome di Tano Simonato non sarà nuovo. Lo chef, proprietario dello storico ristorante milanese Tano Passami l’Olio con 1 Stella Michelin, ha inaugurato il 24 novembre la nuova sede del suo locale. Siamo sempre a Milano, ma in una location completamente nuova che sembra voler essere una sorta di sfida. Vediamo di scoprire allora insieme tutto il possibile sul nuovo locale dello chef Tano Simonato.

Dove si trova il ristorante Tano Passami L’Olio a Milano?

Tano Passami l’Olio è un locale storico che si è appena trasferito in una nuova sede. Lo Chef ha optato per Via Petrarca 4, a Milano, una traversa di via Monti quindi nel cuore pulsante della città. L’idea è di rimanere aperti anche a pranzo e ospitare svariati eventi e presentazioni. Il locale sarà composto da 2 sale, per un totale di 38 coperti. I colori restano sempre gli stessi: oro e bordeaux.

Il menù di Tano Passami L’Olio

La cucina dello chef Simonato rimarrà però sempre la stessa: leggera, sana, senza burro (ormai una caratteristica personalissima dello chef) e che mira a dare voce ad ogni singolo ingrediente, esaltandolo. Il menù ha subito però un po’ di novità! Arrvia infatti tra i piatti qualche specialità mai assaggiata prima, ma ci saranno sempre le pietanze classiche. Troveremo infatti l’uovo di quaglia caramellato con mousse di bottarga, tonno e tonno marinato. Oppure i tagliolini con bottarga e uovo.

Chi è lo chef Tano Simonato?

Per chi non conoscesse lo chef Tano Simonato, occorre sapere che il suo primo ristorante venne aperto nel 1995. Tano Passami l’Olio era, all’epoca, un ristorante intimo, e con un senso di ospitalità quasi casereccio seppure di lusso. Dopo anni di lavoro e di crescita, nel 2008 arriva la Stella Michelin che premia la sua cucina di ricerca, ma con note ben ancorate alla cucina mediterranea. Nel 2015 Tano Passami L’Olio è considerato il miglior ristorante d’Itali per il Golosario e nel 2016 viene eletto dall’Assocazione Internazionale Ristoratori dell’Olio il miglior ristorante al Mondo con l’uso di olio extra vergine d’oliva.

(Fonte immagini Ufficio Stampa)