Home News Chi è Lucio Dalla: vita privata, carriera, amori, successi e morte del...

Chi è Lucio Dalla: vita privata, carriera, amori, successi e morte del cantautore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:51
CONDIVIDI

Lucio Dalla nacque a Bologna il 4 marzo 1943 crescendo nella sua città natale. 

Lucio Dalla chi è
(Getty Images)

Nel 1950, dopo la morte di suo padre, il giovane ragazzo venne mandato dalla madre al Collegio Vescovile Pio X di Treviso per completare gli studi. Lucio Dalla tornò di nuovo a Bologna durante l’adolescenza dove iniziò a studiare da autodidatta imparando a suonare il clarinetto. Iniziò così in una band jazz del posto, poi incontrò anche il trombettista Chet Baker, che viveva proprio in quegli anni a Bologna. Successivamente ci fu il trasferimento nella Capitale dove lo stesso Lucio diventò uno dei jazzista più conosciuti entrando nel gruppo Flippers. Lo stesso Lucio abbandonò il gruppo per intraprendere la strada da solita: a 21 anni, su consiglio di Gino Paoli, Dalla incise il suo primo 45 giri. La prima uscita non fu indimenticabile con lancio di frutta e verdura.  Incise il suo primo album 1999 presentandosi poco dopo al Festival di Sanremo con la sua prima hit, Paff… Bum! Registrò diverse partecipazione alla kermesse della canzone italiana con alcune composizioni che poi sono diventata famose in tutto il mondo.

Dal 1979 iniziò una seconda vita artistica per Dalla esibendosi anche in alcuni concerti negli Stati Uniti, culminato con l’evento speciale al Village Gate di New York, il 23 marzo 1986. Da tale concerto venne estratto il doppio album live DallAmeriCaruso, il cui unico inedito fu il brano Caruso, dedicato al grande tenore Enrico Caruso. Con questo pezzo, il successo di Lucio divenne veramente globale.

Un successo dopo l’altro che portarono Dalla a diventare uno dei più famosi cantautori di sempre. A cavallo tra gli anni Ottanta ed inizio anni Novanta collaborò anche con l’amico Gianni Morandi, mentre poi si orientò verso il pop con la canzone “Attenti al Lupo”. Nel frattempo Dalla diventò anche un talent scout lanciando, attraverso la sua etichetta discografica, Pressing S.r.l., gli Stadio, Ron, Luca Carboni e Samuele Bersani. Inoltre, fu anche autore di programmi televisivi di un certo rilievo come Te vojo bene assaie, Capodanno, RaiUno – Taxi, Rai Tre – S.Patrignano.

Leggi tutte le nostre notizie anche su Google News – CLICCA QUI

Chi è Lucio Dalla, la scomparsa

Il primo marzo 2012 Lucio Dalla morì a causa di un infarto a pochi giorni dal suo 69esimo compleanno a Montreux, in Svizzera. Il funerale venne celebrato il 4 marzo nella basilica di San Petronio, davanti a 50mila persone.