Carly Paoli, chi è: vita privata e carriera della cantante anglo-salentina

Dopo il debutto con il disco “Singing my dreams” Carly Paoli si è avviata a una brillante carriera. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei.

Carly Paoli è una giovane cantante inglese dalle origini salentine che si sta facendo apprezzare per lo stile raffinato commovente e teatrale. Ha già duettato con celebri artisti come Andrea Bocelli e Josè Carreras, e il suo singolo Ave Maria è stato scelto dallo Stato Vaticano come inno ufficiale per il Giubileo della Misericordia, presieduto da Papa Francesco. Scopriamo meglio chi è.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Carly Paoli

Carly Paoli è nata a Nottinghamshire, nel Regno Unito, il 28 gennaio 1989 da madre di origini italiane e padre inglese. Ha vinto due borse di studio per studiare canto alla “Tring Park” e alla “Royal Northern College of Music” e ha fatto il suo esordio internazionale al “David Foster Foundation Miracle Gala” nel 2014, dove si è esibita al fianco di artisti come la vincitrice di oscar, Jennifer Hudson e Steven Tyler degli Aerosmith.

Sempre nel 2014 è stata la prima artista ad esibirsi agli “International Women’s Media Foundation (IWMF) Awards” a Los Angeles. Nel giugno 2015 è stata invitata a duettare con la leggenda della lirica José Carreras al Castello di Windsor, e nel 2016 si è esibita al Palazzo St. James come ospite dell’evento per la raccolta fondi a favore dell’ente benefico “The Prince’s Trust”, per poi aprire il concerto alle Terme di Caracalla a Roma, affiancata nuovamente da Carreras e daal celebre tenore Andrea Bocelli.

Come accennato, il singolo d’esordio di Carly, Ave Maria, è stato scelto dal Vaticano come inno ufficiale per il Giubileo della Misericordia di Papa Francesco. La sua successiva uscita, “Time for Mercy”, è stata la spettacolare conclusione di “Music for Mercy”, evento unico tenuto al Foro Romano trasmesso in diretta dalla Rai e successivamente da Sky Arts in prima serata.

Nel 2017 Carly Paoli ha consolidato la sua popolarità in Italia, vincendo tra l’altro il Premio Barocco per il suo contributo alle Arti italiane. Quello stesso anno è uscito l’album “Singing My Dreams”, con un arrangiamento di Where o When di William Ross, il tema di James Horner da “Legends of the Fall” con testi della stessa Carly e la canzone di Ennio Morricone da Cinema Paradiso. E il 2018 è cominciato con la prestigiosa headliner presso il Cadogan Hall di Londra del 15 febbraio. “Il mio sogno è sempre stato quello di cantare le canzoni del Cinema Italiano, fin da bambina”, ha detto Carly. Sembra proprio che lo stia realizzando.

EDS