Stasera in tv, Popolo Sovrano: ospiti e anticipazioni del 28 febbraio

ospiti e anticipazioni del 28 febbraioQuesta sera in tv, torna l’appuntamento con il programma di approfondimento politico e sociale ‘Popolo Sovrano’: ospiti e anticipazioni del 28 febbraio.

Dopo i primi due appuntamenti sottotono, in cui il programma ha fatto registrare una bassa percentuale di ascolti, torna questa sera su Rai Due il programma di approfondimento politico e sociale ‘Popolo Sovrano‘. A condurre il programma sono come al solito Alessandro Sortini e Eva Giannini con la collaborazione di Daniele Piervincenzi, nessun cambio dunque, nonostante le voci di un possibile coinvolgimento di Michele Santoro (in realtà lo stesso conduttore si era tirato fuori). Come nelle precedenti occasioni si tratterà un tema politico, uno sociale ed uno culturale tutti e tre presentati con un servizio video montato dalla squadra di ‘Nemo- Nessuno Escluso’.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Popolo Sovrano: ospiti e anticipazioni del 28 febbraio

Il tema d’apertura della puntata di oggi saranno i risultati delle elezioni regionali in Sardegna, ennesima conferma della crescita di consensi per il centro destra e della crisi vissuta dal Movimento 5 Stelle. Concluso l’argomento politico si andrà ad analizzare il caso Stefano Cucchi, il ragazzo morto in carcere dopo i maltrattamenti subiti da parte dei Carabinieri. Per parlarne in studio è stata invitata Ilaria Cucchi, sorella di Stefano che da anni chiede giustizia per il fratello. Quindi si affronterà il tema delle carceri, inaugurato da un reportage esclusivo in cui vengono raccolte testimonianze inedite di carcerati che parlano dei maltrattamenti subiti dietro le sbarre.

Numerosi gli ospiti in studio: oltre alla già citata Ilaria Cucchi, ci saranno il parlamentare Dino Giarrusso, l’ideologo della Lega e blogger Vincenzo Sofo, l’opinionista televisivo Giampiero Mughini, il giornalista Mario Giordano e lo scrittore Marco Lillo. A loro il compito di dibattere sulle tematiche odierne ed offrire ai telespettatori un’analisi completa degli argomenti.