Isola dei Famosi, polemiche, flirt e tradimenti nella sesta puntata

stavano insieme già prima dell'Isola, ecco le prove
(Screenshot Video)

L’Isola dei Famosi apre le porte a nuovi scenari tra polemiche e flirt. Dal presunto tradimento della moglie di Fogli alla relazione tra Sorgè e Rodriguez.

Nuovi scenari all’isola dei Famosi, scenari che spaziano un pò per tutti i naufraghi ma in modo particolare l’attenzione viene puntata su Riccardo Fogli ed il presunto tradimento della moglie. Ma Fogli questa settimana dovrà fare i conti con l’arrivo proprio di Karin Trentini che approderà in Honduras per chiarire la situazione incresciosa che si sarebbe venuta a creare. Questa sesta puntata dell’isola 2019 avrà molti colpi di scena anche a margine della settimana appena trascorsa che ha visto protagoniste Soleil Sorgè, divenuta leader, e Jeremias Rodriguez. Soleil ha da subito creato scompiglio tra i naufraghi ma incurante dei pareri dei compagni ha pensato a vivere una luna di miele con il bel fratello di Cecilia e Belen.

Isola 2019, Soleil Sergè e Jeremias Rodriguez sotto i riflettori

Una notte passionale sull’ Isla Bonita quella tra Soleil Sorgè e Jeremias Rodriguez che però ha fatto scattare polemiche e invidie a causa di voci messe un pò in giro da Ariadna Romero, che in maniera inconsapevole avrebbe dato spazio a malumori inerenti i due ragazzi.  Una possibile attrazione tra Jeremias ed Ariadna potrebbe essere la causa, ma in ogni caso, la modella cubana non avrebbe che l’imbarazzo della scelta sull’Isola, scelta che pare abbia incontrato  l’ex bomber Ghezzal.

Isola dei Famosi, le nomination

Anticipazioni della sesta puntata dell’Isola dei Famosi riguarderebbero le nomination che domani vedranno sfidarsi Giorgia Venturini, Marco Maddaloni e Luca Vismara che stando alla lavagna vincente di Stanleybet.it e stando alla lite con Soleil, lo si vedrebbe all’ultimo posto con Sarah Altobello a quota 20,00. Possibile eliminazione quindi per Vismara, ma non solo. Ad aspettarci anche una gara tra uomini e donne per il nuovo leader e quindi per l’immunità per le prossime nomination.