Uomini e Donne, Gian Battista chiama la polizia: “Visioneremo i filmati”

Uomini e Donne, Gian Battista chiama la polizia
(Screenshot Video)

La discussione tra il Cavaliere Gian Battista ed il giornalista Gianni Sperti si è evoluta con una svolta inaspettata, il protagonista del trono over di Uomini e Donne ha infatti chiamato la Polizia per capire chi lo ha filmato di nascosto.

Nei scorsi giorni Gian Battista e Claire, protagonisti del trono over di ‘Uomini e Donne’ sono stati duramente criticati per una discussione avuta al di fuori del programma. Pare infatti che un video girato all’interno del bar della stazione ferroviaria di Roma mostri la coppia intenta a pianificare una permanenza più lunga all’interno del programma. Claire si è difesa dalle accuse di truffa piovutele addosso negli ultimi giorni, spiegando: “Non c’è stata una strategia, quella conversazione era solo l’epilogo di una litigata tra me e Gian Battista: lui non sapeva più come reagire e io gli stavo dando dei consigli su come comportarsi”.

La dama si è anche lamentata del fatto che qualcuno si è permesso di invadere la sua privacy e quella del Cavaliere, andando persino ad inviare il video a Gianni Sperti. L’andamento della vicenda, a suo avviso, sarebbe strano e potrebbe essere uno stratagemma per creare sensazionalismo e metterli alla gogna: “E’ comunque strano che mandino un video a Gianni Sperti. Non dico che ci sia un meccanismo dietro, dico che la casualità non me la bevo”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Uomini e Donne: Gian Battista coinvolge la polizia

Sicuro che il video per cui è stato accusato di voler truffare il programma sia frutto di un lavoro professionale e non una semplice casualità, Gian Battista si è rivolto alla Polizia Ferroviaria per ottenere i filmati delle telecamere della stazione e scoprire chi li ha filmati al bar: “La Polfer ci ha anche accolto e risposto che bisogna richiedere un permesso. Se Gianni Sperti mi dice chi gli ha mandato quel video evitiamo la ricerca con la Polizia”. Il giornalista per il momento non ha risposto alla richiesta del tronista.