CONDIVIDI
Elezioni abruzzo lega salvini risultati
(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Il centro-destra trionfa alle elezioni in Abruzzo sfiorando il 50%, Marsilio è governatore: Lega primo partito in regione, debacle del Movimento 5 Stelle (al 20%).

Il centrodestra si prende l’Abruzzo, la Lega è il primo partito in regione. Le elezioni che si sono svolte domenica 10 febbraio consegnano uno scenario molto definito. E se il partito di Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell’Interno, vede crescere a dismisura il consenso intorno a sé, le Regionali si sono rivelate una batosta per il Movimento 5 Stelle. A poco meno di 200 sezioni da scrutinare, Sara Marcozzi è sotto il 20% (19,9%). La coalizione di centrodestra, formata da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia (che ha espresso il nome di Marco Marsilio, nuovo governatore dell’Abruzzo) e centristi ha quasi sfondato il muro del 50% (48,4% al momento). Si piazza al secondo posto Giovanni Legnini, espressione del centrosinistra. Il 31,2% è un buon risultato, anche se il Pd continua a non ‘tirare’ fermandosi poco sopra l’11%.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Elezioni in Abruzzo, il centro-destra trionfa e sfiora il 50%: Marsilio governatore, la Lega è il primo partito

E’ il centrodestra a prendersi l’Abruzzo con un esito netto e clamoroso. La coalizione formata da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e centristi si è attestata poco sotto il 50%. Il partito di Matteo Salvini è il primo in Abruzzo con il 27,7%, seguito dal Movimento 5 Stelle (al 19,9%). Un risultato che può ridefinire gli equilibri anche in ambito nazionale, visto che i rapporti di forza tra pentastellati e leghisti sembrano ormai essersi ribaltati rispetto al 4 marzo 2018. “È un’emozione fortissima, come coalizione abbiamo fatto un partito straordinario e abbiamo costruito una squadra per dare un futuro agli abruzzesi – ha commentato il neo governatore Marco Marsilio – La ricostruzione sarà la nostra priorità assoluta”. In nottata è arrivata anche la nota di Silvio Berlusconi: “L’Abruzzo lo ha confermato ancora una volta, il centro-destra è la maggioranza naturale fra gli elettori”. Debacle per il Movimento 5 Stelle e Sara Marcozzi non ha nascosto la sua delusione: “Ma gli sconfitti sono Pd e Forza Italia, dovrebbero farsi un esame di coscienza – ha commentato – Mi aspettavo che gli abruzzesi non cedessero a un candidato neanche abruzzese”.

Leggi anche -> Elezioni Abruzzo, risultati in diretta: Lega, 5Stelle, Pd, tutte le percentuali

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore