CONDIVIDI

Diritti tv calcio streaming rojadirectaSerie A, Champions League e Calcio in diretta Streaming Live? Rojadirecta è illegale!

Il calcio muove milioni di euro e muove anche milioni di tifosi. Per chi vuole guardare le partite in tv negli ultimi tempi il quadro d’insieme è quello di una vera e propria giungla con acquisizioni e cessioni di diritti (per esempio la Champions League passata da Mediaset a Sky per questa stagione e per le prossime tre) e con nuovi attori sullo scenario come Dazn, la piattaforma che trasmette in streaming alcune partite della Serie A, tutta la Serie B e altri eventi sportivi.
Forse anche per questo motivo molti italiani provano a rivolgersi al web alla ricerca di siti che permettano di vedere partite in streaming senza pagare alcun abbonamento. La pratica evidentemente è illegale a meno che non si usufruisca di servizi online per i quali si è pagato un abbonamento. Andiamo a vedere nel dettaglio tutti i casi.

Calcio in streaming, i siti legali

Come dicevamo ci sono servizi che offrono lo streaming degli eventi sportivi. Tra questi per esempio Sky Go (riservato agli abbonati Sky Sport e Sky Calcio), Premium Online (per gli abbonati a Mediaset Premium), Dazn che offre il primo mese di prova gratuito e poi costa 9,90 euro al mese e Now Tv dove si possono acquistare anche ticket per le singole partite di Serie A.

Calcio in streaming illegale, cosa si rischia

Guardare siti internet che permettono di vedere in modo “pirata” contenuti coperti da diritti è illegale e nel farlo si va incontro a sanzioni di vario tipo che vanno da un minimo di 154 euro, passando a multe più pesanti da 2.582 euro fino a vere e proprie batoste da 25.822 euro nei casi più gravi nei quali si stia cercando di hackerare apparati per la decodificazione di trasmissioni audiovisive ad accesso condizionato (Mediaset Premium e Sky per intenderci).
I rischi non sono solo quelli delle multe pecuniarie, ma andare su certi siti comporta anche rischi per il proprio computer e per la propria privacy vista la miriade di pop-up che si aprono e che spesso nascondo virus e malware altamente nocivi e pericolosi.
A tutti questi rischi si aggiunga il fatto che guardare una partita online garantisce una pessima visione, telecronache spesso in lingue improbabili, qualità video infima e continue interruzioni.

Streaming illegale, il calcio rischia di morire

Un altro aspetto non secondario se amate il calcio e lo sport è quello legato ai danni che si possono fare all’intero sistema guardando il calcio in maniera illegale. Infatti lo sport che tutti noi amiamo si basa principalmente  sui soldi e sui finanziamenti che arrivano dalle tv in cambio dei diritti di trasmissione. Rojadirecta ad esempio è la più nota realtà che distribuisce link esterni a partite che trasmettono in streming illegalmente e cioè senza diritti.
Se venissero meno salterebbe tutto il sistema e il giocattolino che tanto ci fa divertire si romperebbe per sempre. Per cui se proprio odiate la tv o non la possedete e volete vedere le partite online e in streaming affidatevi ai servizi a pagamento riconosciuti e legali senza correre alcun rischio.