CONDIVIDI
Marotta
(Screenshot)

Beppe Marotta, addio alla Juve: clamoroso annuncio in diretta tv. 

L’amministratore delegato della Juventus Beppa Marotta ha annunciato a sorpresa il proprio addio alla società bianconera. Il dirigente, uno dei principali artefici dei successi juventini di tutti questi anni ha sorpreso tutti con l’annuncio dato in diretta tv ai microfoni di Sky dopo la partita vittoriosa della Juve con il Napoli: “Il mio mandato di amministratore delegato scadrà il 25 ottobre, l’intenzione della società è quella di attuare una politica di rinnovamento e nella lista dei consiglieri che sarà presentata lunedì non comparirà il mio nome. Rimarrò comunque direttore generale dell’area sport. Per quanto? Decideremo con il presidente”. Queste le parole di Marotta che hanno sorpreso molti appassionati e anche alcuni addetti ai lavori.

L’Ad bianconero ha voluto poi precisare meglio i contorni di questa vicenda: “Sono stati anni pieni di successi, non posso dimenticare questo periodo, la Juventus resterà sempre nel mio cuore. Saremo più precisi più avanti, ora ci tenevo a fare questa comunicazione per evitare ipotesi capziose, mi sembrava doveroso dirlo. Poi avremo modo e tempo per affrontare nei dettagli di situazione. Smentisco categoricamente che io possa essere tra i candidati per la guida della Federcalcio, è una cosa che non mi tocca. Le strade con la Juventus si separano di fatto, ma per il momento non voglio aggiungere altro, sono anche un po’ emozionato”.