CONDIVIDI
corsica-settembre-mare-spiagge-dove-andare-cosa-fare
iStock

Spiagge e mare della Corsica, ma non solo: cosa vedere e cosa fare per una vacanza qui a settembre.

Settembre è ancora un mese ottimo per partire alla volta di destinazioni di mare. La Corsica, con le sue spiagge e il suo mare, è una meta perfetta per una vacanza in questo periodo dell’anno in quanto, accanto alla bellezza dei lidi dove riposarsi al sole, ci sono anche tantissime attrazioni da visitare e conoscere girovagando nell’entroterra. Vediamo allora insieme quali sono le “avventure” e i luoghi di interesse maggiori che non potete proprio perdervi durante una vacanza in Corsica.

VIDEO NEWSLETTER

Cosa vedere e cosa fare in Corsica a settembre

La Corsica è un’isola francese, comodamente accoccolata nel Mar Mediterraneo a due passi dalla Sardegna. La si può raggiungere facilmente con i traghetti che, nel mese di settembre, offrono anche svariate promozioni interessanti. Se avete così deciso di partire per la Corsica a settembre, ecco alcune mete che proprio non potrete perdervi:

  • Bocche di Bonifacio: questo luogo è tra i più suggestivi del Mar Mediterraneo. Qui si trova lo stretto corridoio di mare che separa la Corsica dalla Sardegna e sembra quasi che l’isola francese finisca a strapiombo sul mare, con le abitazioni di Bonifacio, “appoggiate” su bianche scogliere.
  • Palombaggia: anche se a settembre l’idea di andare al mare magari non è più il vostro primo pensiero, questa spiaggia corsa merita assolutamente di essere visitata. Siamo sulla costa sud-orientale della Corsica, a Porto Vecchio e troverete alcune tra le spiagge più bianche che abbiate mai visto.
  • Calvì: spostandosi sulla costa settentrionale della Corsica si trova la città di Calvi, che offre ai visitatori un panorama bellissimo che unisce mare e montagne in un morbido abbraccio naturale. La città vecchia merita poi di essere scoperta con le mura e il castello.
  • Calanche di Piana: attraversando la Riserva di Scandola (da visitare assolutamente se avete tempo) potrete ammirare le Calanche di Piana un esempio straordinario di ciò che sono le coste frastagliate della Corsica. Potrete anche decidere di fare trekking sulle vette per ammirare un paesaggio che non vedrete altrove.
  • Ajaccio: impossibile poi non visitare la città natale di Napoleone, Ajaccio. Capoluogo dell’isola questa città ha degli antichi bastioni fortificati che riportano i visitatori quasi in un’altra epoca e, nel centro storico, rimarrete ammaliati dalle bellezze.

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

S.Marvaldi