CONDIVIDI
Bono Vox (Getty Images)
Bono Vox (Getty Images)

Bono Vox cade dal palco e diventa virale. Grande paura in realtà nel corso del concerto degli U2 tenutosi ieri sera all’IL United Center di Chicago. Il cantante del grande gruppo irlandese ha perso il controllo del palco ed è precipitato nel vuoto, cadendo a terra per fortuna senza grosse conseguenze. Almeno così pare. Bono Vox stava terminando il primo pezzo della serata e salutava i fan mentre indietreggiava, quindi non è riuscito a vedere il punto in cui il palco terminava. Così, a forza di indietreggiare, ha messo il piede in fallo ed è caduto a terra, fra le urla preoccupate dei fan. Per fortuna pare non ci siano state grosse conseguenze, infatti per il resto del concerto Bono ha continuato a cantare come se nulla fosse. Per di più non vi sono stati riscontri da parte della band, che non ha pubblicato alcun commento ufficiale sull’episodio in nessuno dei profili social. Segno che è stato solo un grande spavento e che Bono Vox non ha avuto grosse conseguenze fisiche dall’accaduto.

Bono Vox cade dal palco: il video diventa virale sui social

Bono Vox (Getty Images)
Bono Vox (Getty Images)

Il video di Bono Vox che cade dal palco, ovviamente, è subito diventato virale dopo che diversi presenti al concerto hanno immortalato la sua “performance”. D’altra parte, con tanti cellulari puntati durante le canzoni, è inevitabile che ci sia qualcuno che in quel momento ha beccato proprio la caduta. E così è stato, in un tam tam di video che poi sono stati ricondivisi anche dagli internauti che non avevano partecipato al concerto. Lo spettacolo di ieri sera fa parte del nuovo ‘Experience + Innocence Tour’, partito lo scorso 2 maggio da Tulsa, ed era la prima della due date previste a Chicago. La seconda, invece, è in programma stasera, se è tutto ok. Ma visto che non ci sono state comunicazioni in merito la sensazione è che Bono Vox si sia rialzato da terra con più energia di prima e che il tour proseguirà senza alcun intoppo. Poi ci saranno anche le date italiane, ben 4: l’11, 12, 15 e 16 ottobre al Forum di Assago.