CONDIVIDI
Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli (Getty Images)

Selvaggia Lucarelli ha riservato un altro post su Facebook contro Barbara D’Urso e Luigi Mario Favoloso

Selvaggia Lucarelli non ci sta e passa al contrattacco. La giornalista ha accusato parecchio il colpo per il “caso Favoloso”, il concorrente del Grande Fratello che ha indossato una maglietta con un insulto sessista nei suoi confronti. La Lucarelli ha già minacciato di querelare il ragazzo (ex fidanzato di Nina Moric, che con Selvaggia ha trascorsi poco simpatici) e aveva già attaccato frontalmente sia Barbara D’Urso che la produzione del Grande Fratello. Ma non è bastato, e oggi la Lucarelli ha lanciato nuove accuse, anche piuttosto pesanti, contro Luigi Favoloso e il GF, ma soprattutto contro Barbara D’Urso. Parole doverose, in un certo senso, perché in questa battaglia personale la giornalista sente in realtà di star difendendo tutte le donne prese di mira con insulti sessisti e vuole punire la maleducazione del concorrente del GF per “educare” tanti uomini che si comportano allo stesso modo. Selvaggia Lucarelli si aspettava scuse ufficiali che non sono arrivate e ora chiede a gran voce l’esclusione di Luigi Favoloso anche da tutte le altre produzioni Mediaset, cosa che a quanto pare non accadrà. E quindi arriva il post su Facebook piuttosto piccato.

Selvaggia Lucarelli, il post su Facebook contro Barbara D’Urso

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli (Getty Images)

Quindi Selvaggia Lucarelli affonda il colpo sia contro Favoloso ma soprattutto contro Barbara D’Urso, rea a suo avviso di aver tutelato troppo il suo concorrente e di continuare a invitarlo negli altri programmi del “giro” Grande Fratello: “Visto che non ho avuto mezza scusa né dalla conduttrice né è da Mediaset perché evidentemente “Selvaggia suca” va bene, mi aspetto almeno che quella persona sia fuori dagli show e non, come mi dicono, sotto contratto per le varie ospitate al Grande fratello e Domenica live con la fidanzata. Per le donne tutte, visto che di cose anche più gravi ne sono state dette parecchie, non per me”. Messaggio forte e chiaro, con un attacco diretto proprio a Barbara D’Urso: “Se così non sarà, il messaggio sarà molto chiaro. E sapremo da che parte sta la signora”.