CONDIVIDI

Altra bomba d’acqua in provincia di Milano, a Parabiago un’auto rimane bloccata in un sottopassaggio, disagi e allagamenti ovunque.

Dopo la violenta grandinata dello scorso 9 maggio che ha causato diversi danni alle strade ed alle abitazioni di Legnano ed ha portato il fiume ad esondare, ieri sera il maltempo è tornato a minacciare il Milanese con un nubifragio su tutta la zona ed un’intensa grandinata a Parabiago. Nel paesino lombardo la grandinata è stata piuttosto intensa ed è stata accompagnata da una pioggia battente e violenta che ha fatto si che tutte le strade principali si allagassero. I tombini si sono intasati cominciando a riversare acqua sul manto stradale, una situazione che ha portato all’allagamento di alcune zone come quella nei pressi del campo da Rugby Venegoni-Marazzini e quella in prossimità dei sottopassaggi di Villastanza, di via D’annunzio e di via Matteotti.

Milano bomba d’acqua: auto intrappolata nel sottopassaggio

L’improvvisa e violentissima ondata di maltempo che ha colpito Parabiago ha colto di sorpresa una famiglia che in quel momento stava cercando di fare ritorno a casa. La loro auto, infatti, è rimasta bloccata all’interno del sottopassaggio di via D’Annunzio, mettendo a rischio la loro vita. Uno dei passeggeri dell’auto è comunque riuscito ad allertare i soccorsi. Sul luogo sono giunti in Vigili del Fuoco, l’Ambulanza e gli uomini della Protezione Civile.

In breve tempo i soccorritori sono riusciti ad estrarre dal veicolo i passeggeri in pericolo, i quali sono tutti in buone condizioni di salute e se la sono cavata con un piccolo spavento. Non è chiaro se la grandinata ha causato altri danni alle abitazioni di Parabiago, ma di certo ha allertato gli abitanti del paese che, dopo quanto successo, ci penseranno due volte prima di prendere i mezzi in una giornata in cui è prevista una ondata di maltempo.