CONDIVIDI

Nadia Toffa sta male, niente Iene: la donna ha dovuto rinunciare alla puntata di stasera de Le Iene Show per una nuova situazione di difficoltà purtroppo legata alla sua salute. Una notizia che colpisce i fan della trasmissione che sicuramente hanno molto a cuore la ragazza vittima di un momento veramente difficile. La speranza ovviamente è di vederla il prima possibile tornare in televisione per fare il suo mestiere come sa fare benissimo.

Nadia Toffa niente iene, sta male

Nadia Toffa sta male, stasera non ci sarà alle Iene. La ragazza su Facebook ha commentato: “Ciao ragazzi, su consiglio dei medici che mi seguono faccio un altro pit stop quindi stasera mi devo guardare Le Iene Show da casa! Come sempre farò di tutto per tornare il prima possibile, insomma aspettatemi che ci vediamo prestissimo. Ps. Non perdetevi il mio servizio che andrà in onda stasera, mi raccomando“.

La donna era svenuta e ricoverata d’urgenza lo scorso dicembre quando c’era stata grande paura per lei. Non avevamo saputo praticamente niente fino al ritorno a Le Iene nel marzo scorso. La donna aveva sottolineato infatti di avere avuto un tumore e di dover combattere per questa brutta malattia. Una situazione che l’aveva portata a fermarsi già diverso tempo fa e che torna a far parlare.

Sono moltissimi i fan che sui social network hanno già speso parole splendide per lei, sperando di rivederla presto in televisione, ovviamente però c’è grande preoccupazione per una ragazza che sta vivendo un momento molto difficile. La donna ha dimostrato di avere grande voglia di lottare e siamo sicuri che supererà anche questo. Inutile nascondere però che ci sia grande preoccupazione da parte di tutti anche perché c’è tantissimo affetto per questa ragazza. Staremo a vedere quali saranno le notizie, vedremo anche cosa dirà Nicola Savino in diretta tra poco su Italia 1. Di certo non è un momento facile per Nadia Toffa, ma non le mancherà l’appoggio e la grande voglia di dimostrare affetto nei suoi confronti da parte del pubblico e dei suoi amati colleghi.