CONDIVIDI
Trump candidato al Nobel per la Pace
(Chip Somodevilla/Getty Images)

Trump candidato al Nobel per la Pace 2019: è ufficiale. Infatti alcuni parlamentari del Grand Old Party (Gop) hanno inviato una lettera al comitato norvegese per il Nobel nella quale sostengono la candidatura del Presidente degli Stati Uniti per l’ambito premio in merito a quanto fatto nel processo di pace delle due Coree.

Trump candidato al Nobel, ecco perché potrebbe vincerlo

Secondo i parlamentari che sostengono la sua candidatura Trump dovrebbe “ricevere il Nobel per la pace 2019 come riconoscimento del suo lavoro per porre fine alla guerra di Corea, per la denuclearizzazione della penisola coreana e per portare la pace nella Regione”. Le regole per la nomina di qualcuno alla candidatura di un premio Nobel sono piuttosto vaghe ed incerte. Quel che si sa però è proprio che tra le poche persone che possono permettersi di suggerire qualche nome al comitato di assegnazione ci sono proprio persone appartenenti ad un corpo legislativo nazionale e quindi proprio i parlamentari.

Trump e l’impegno in Corea 

Sembra incredibile dato che fino a poco tempo fa temevamo tutti che potesse scatenarsi una terza guerra mondiale, ma alla fine la politica  aggressiva di Trump nei confronti di Kim Jon Un il leader della Corea del Nord ha funzionato. Non solo sono cessati i test missilistici che tanto preoccupavano i Paesi vicini come il Giappone, ma sono anche iniziati i negoziati di pace con la Corea del Sud fino al tanto atteso incontro dei due leader coreani e al passaggio storico dei reciproci confini.

F.B.