CONDIVIDI
Michela Moioli alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 (Cameron Spencer/Getty Images)

Grande vittoria dell’azzurra Michela Molioli nello Snowboard Cross alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. La medaglia d’oro per l’atleta è arrivata quando in Italia non era ancora l’alba. Una grandissima gara per la Molioli, che partiva comunque da favorita. L’atleta, originaria della Lombardia, classe 1995, ha regalato all’Italia la seconda medaglia d’oro dopo quella di Arianna Fontana nei 500 metri dello short track.

In Italia non erano ancora le 5 del mattino quando si è disputata la finale femminile dello Snowboard Cross alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 al Phoenix Snow Park. La gara è partita con l’americana Lindsey Jacobellis in testa, ma Michela Molioli l’ha superata poco dopo su una curva, prendendo il comando e conducendo la gara in testa fino alla fine, davanti a tutte le altre atlete. L’azzurra ha vinto con ampio vantaggio sulle avversarie, lasciandosi alle spalle la francese Julia Pereira de Sousa Mabileau e la ceca Eva Samkova. Per l’Italia è stato un risultato storico: il primo oro nello snowboard. Il secondo oro alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang e la sesta medaglia complessiva.

Scopriamo insieme chi è Michela Moioli e dove vive.

Michela Moioli: dove vive e dove si allena la campionessa italiana

Michela Moioli stella azzurra dello Snowboard Cross è nata ad Alzano Lombardo, in provincia di Bergamo, il 17 luglio del 1995. Alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 ha vinto la medaglia più preziosa, l’oro, dopo una finale strepitosa condotta sempre al comando. Moioli aveva già vinto la Coppa del Mondo nello Snowboard Cross il 22 dicembre 2017 a Cervinia e due medaglie di bronzo ai Mondiali del 2017 a Sierra Nevada e del 2015 a Kreischberg.

Michela ha iniziato a sciare quando era ancora molto piccola sulle piste di Colere, località montana della bergamasca. All’età di sette anni, la madre Fiorella l’ha incoraggiata a praticare lo snowboard, convinta che la figlia avesse più possibilità di riuscire in questa disciplina. Una scelta che si è rivelata lungimirante.

La giovane campionessa olimpica è molto legata alla sua famiglia, che ha voluto tutta con sé a PyeongChang, portandosi dietro mamma, papà e sorella.

Michela Moioli vive ad Alzano Lombardo con la famiglia, fa parte del Centro sportivo olimpico dell’Esercito, si allena nella caserma ‘Perenni’ di Courmayeur, dove ha sede il gruppo sport invernali, e sulle sue montagne bergamasche a Colere. Michela si allena anche insieme alla sciatrice e sua amica Sofia Goggia, con la quale condivide lo stesso preparatore atletico, Matteo Artina.

Michela è una sportiva a tutto tondo: ama camminare in montagna, fare mountain bike, skite, surf. Una delle sue passioni è quella di coltivare piccoli frutti, lamponi, fragole, more potare le piante. L’amore per la natura glielo ha trasmesso il padre Giancarlo, perito agrario che lavora per la comunità montana.