CONDIVIDI

meteo del weekend

Meteo del weekend: il tempo rimane instabile al Centro-Sud, mentre al Nord è più soleggiato o a tratti nuvoloso. L’instabilità durerà ancora fino a sabato nelle zone interessate, con piogge e neve sull’Appenino. Poi il vortice di bassa pressione si sposterà verso Sud-est sullo Ionio. Ecco che tempo farà nelle prossime ore e nel weekend.

VIDEO NEWSLETTER

Meteo del weekend sull’Italia

Mentre al Nord Italia e su parte del Centro splende il sole o è parzialmente nuvoloso, con nebbie sulla Val Padana, il Centro Sud è interessato da tempo instabile, in particolare su medio-basso Adriatico, Isole Maggiori e Mezzogiorno. Le previsioni di 3bmeteo.it.

Nella giornata di venerdì 12 gennaio piogge e precipitazioni intense anche a carattere di rovescio cadranno sulla Isole Maggiori, in particolare Sicilia occidentale e sulla Sardegna orientale. Le altre regioni interessate dal maltempo sono la Basilicata, l’entroterra della Campania, le basse Marche, l’Abruzzo, il Molise e la Puglia. Piogge più deboli scenderanno sul basso Lazio e la Toscana meridionale.

Nevicate sono attese sull’Appennino centro-meridionale: basse Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, dorsale campano-lucana e rilievi della Calabria. La neve cadrà sopra i 1.000 metri.

Sabato 13 gennaio. L’instabilità si sposterà in direzione Sud-est, verso lo Ionio, con gli ultimi residui fenomeni al Sud Italia e sul basso Adriatico. Nella prima parte di sabato le precipitazioni continueranno ad interessare la Calabria, soprattutto ionica, lo Stretto di Messina e la Sicilia tirrenica. Mentre sulle regioni adriatiche, su Emilia Romagna e Triveneto meridionale sarà presente una nuvolosità diffusa.

Domenica 14 gennaio. Il tempo migliorerà un po’ ovunque, con il vortice depressionario in esaurimento anche al Sud, ma nuove correnti in arrivo da Ovest porteranno nuovi fronti nuvolosi. Il Nord e le regioni tirreniche saranno gradualmente coperti dalle nubi, con alcuni deboli fenomeni sulla Sardegna settentrionale, il medio-basso versante tirrenico e a livello locale sulla fascia prealpina.

Le temperature continuano ad essere miti per la media stagionale, con le massime diurne intorno ai 10° C e con punte più elevate al Sud, fino ai 15° C. Tuttavia un fronte di aria fredda è in arrivo domenica 14 gennaio da Est, dai Balcani e farà scendere le temperature fino a martedì.

Meteo del weekend del 12/24 gennaio in Italia

A cura di Valeria Bellagamba