CONDIVIDI
meteo del weekend
Nevicata in strada (iStock)

Le previsioni per il meteo del weekend. Come già annunciato sull’Italia arriverà insieme a dicembre anche la neve. I fiocchi bianchi sono attesi non solo sulle montagne, dove è già nevicato nelle scorse settimane, ma anche in pianura, al Nord. C’è chi la chiama “big snow”, grande nevicata. Staremo a vedere le previsioni apocalittiche saranno confermate. Quasi sicuramente ci saranno disagi alla circolazione stradale, visto che la neve scenderà sulle arterie più trafficate del nord Italia, tra Lombardia, Emilia e Piemonte.

Il prossimo weekend, il primo di dicembre, con la prima domenica di Avvento, sarà pertanto imbiancato o comunque freddo; già in settimana abbiamo assistito ad un generale calo delle temperature, dopo le belle giornate e l’Alta pressione dei giorni precedenti. Ma siamo quasi in inverno. Se quello astronomico quest’anno è atteso per il 21 dicembre, quello meteorologico invece inizia il 1° dicembre. Preparate piumini, sciarpe e cappelli.

Meteo del weekend: arriva la neve in pianura

Ecco come sarà il meteo del weekend sull’Italia. Domani, venerdì 1° dicembre, arriverà un vortice di bassa pressione che porterà neve sul nord Italia, anche a basse quote e in pianura. Ad essere interessata dalle nevicate sarà la parte di Nord-Ovest del nostro Paese, che si estenderà alla Pianura Padana e agli Appennini del Centro-Nord. La neve cadrà tra venerdì e sabato, ma, stando agli ultimi aggiornamenti di 3bmeteo, dovrebbe essere meno intensa del previsto. Niente big snow, dunque. Questo perché la bassa pressione si formerà più a Sud-Ovest, tra il Mar Ligure e la Corsica; dovrebbe pertanto sfogarsi in mare. Le zone investite dalle nevicate saranno comunque il basso Piemonte e l’entroterra ligure, la provincia di Pavia e la pianura emiliana occidentale. La neve cadrà invece in modo più sporadico su alto Piemonte e alta Lombardia, mentre sul Nord-Est non dovrebbe cadere o in quantità minime.

Come, dove e quando cadrà la neve sul Nord Italia venerdì 1° dicembre in dettaglio:

  • nevischio al mattino in pianura sull’Emilia centro occidentale, dal modenese verso ovest; sulla Lombardia nord-occidentale e sull’alto Piemonte.
  • neve anche a quote molto basse sulle Alpi centrali.
  • Alla sera e durante la notte le nevicate aumenteranno sul Piemonte, meridionale e occidentale, sul pavese, sull’Emilia occidentale, con i fiocchi bianchi che ricopriranno la pianura tra le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia. Nevicate anche sull’entroterra ligure. Qualche fiocco di neve sulle colline della Lombardia.

Altrove non nevicherà, sono solo attese nubi in aumento con pioviggine sulle zone restanti della Lombardia e sul Veneto.

La situazione della neve sabato 2 dicembre:

  • Al mattino sono previste nevicate a tratti sulle pianure del Piemonte sud-occidentale, sull’Emilia, soprattutto nei pressi degli Appennini, nell’entroterra ligure occidentale; scarse nevicate sul pavese.
  • Al pomeriggio e sera le nevicate diminuiranno, tuttavia la neve scenderà fino a quota 400-800 metri su Marche, Umbria, Toscana e alto Lazio. Già in allerta le zone terremotate di queste regioni.

Sul resto d’Italia, dove non nevicherà, sono attesi piogge e rovesci, soprattutto al Sud, con brevi pause di sole al Centro, nella giornata di venerdì. Sabato il tempo sarà instabile e perturbato al Centro e al Sud Italia. Sarà, invece, asciutto ma annuvolato nelle zone del Nord dove non cadrà la neve. Domenica il tempo sarà ancora instabile sul medio versante Adriatico e al Sud, mentre al Nord sarà soleggiato.