CONDIVIDI
Guida di Firenze SanGuida di Firenzeta Croce
Firenze: Santa Croce e la statua di Dante Alighieri (FilippoBacci, iStock)

Una bruttissima notizia arriva ora da Firenze: un cornicione è crollato all’interno della storica Basilica di Santa Croce. Il distacco è avvenuto da un’altezza di circa 30 metri. Una persona è stata colpita e uccisa.

Crolla cornicione a Firenze, dentro la Basilica di Santa Croce

Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 19 ottobre, quando la Basilica era come sempre affollata dai turisti. A dare la notizia del crollo è il Corriere della Sera.

Il pezzo di cornicione si è staccato dal soffitto, da 30 metri di altezza, e sarebbe un grosso frammento di pietra di circa 40×40 centimetri di dimensioni. La persona travolta dal crollo sarebbe un turista spagnolo di 52 anni, purtroppo morto sul colpo. La moglie del turista avrebbe assistito alla tragedia e sarebbe in stato di shock.

Il frammento si sarebbe distaccato nella zona della Basilica del transetto di destra, dove si trovano degli scalini.

Sul posto sono immediatamente arrivate le ambulanze, ma per l’uomo colpito non c’è stato nulla da fare. La Basilica di Santa Croce è stata immediatamente evacuata e chiusa al pubblico. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco, la zona al momento è presidiata da polizia e dall’esercito che già controllava la piazza per le misure anti terrorismo.

Stando a quanto riferisce il Corriere Fiorentino, a staccarsi dal soffitto della basilica e crollare a terra sarebbe stato un “peduccio”, ovvero una mensola in pietra che stava sotto una trave e che non avrebbe alcun valore storico. A provocare il distacco dell’elemento in pietra sarebbe stato probabilmente il peso della trave stessa che nel corso del tempo deve aver compromesso la tenuta della mensola.