ViaggiNews

Previsioni meteo: torna la pioggia al nord. Da giovedì forte maltempo

lunedì, 30 gennaio 2017

beautiful out of focus Rain drop and bokeh

Sembra quasi assurdo, ma il nord Italia non aspettava altro: sta arrivando la pioggia. A partire da giovedì 2 febbraio si confermano infatti le previsioni che portano pioggia e maltempo, ma non si sa di che entità. Le porte dell’Atlantico infatti si aprono già a inizio settimana con una prima perturbazione che colpirà il nord Europa, ma l’Italia troverà la resistenza dell’alta pressione.

Da giovedì invece il secondo fronte di maltempo sarà più forte  portando così pioggia e rovesci al Nord Italia. Solo successivamente, in una terza fase, le precipitazioni si sposteranno verso sud. Questa ondata di maltempo al nord è una vera e propria manna per via della tremenda siccità che ha colpito duramente Liguria, Toscana, Prealpi… Intanto si imbiancano le Alpi con neve dai 1000/1500 metri di quota.

Previsioni meteo settimana

Come riporta 3bmeteo le previsioni per questo avvio di settimana sono:

Lunedì 30 gennaio: qualche pioggia sulle regioni Ioniche, Ovest Sardegna e nord Sicilia, nubi e schiarite altrove con deboli fenomeni in arrivo tra Liguria e Toscana. Temperature in lieve aumento

Martedì 31 gennaio e mercoledì 1 febbraio: Sono previste molte nubi al Nord e sulla Toscana con qualche pioggia più probabile su Riviera di Levante e Triveneto. Variabilità sul resto del Centro e fino alla Campania. Più sole altrove. Temperature in ulteriore aumento.

Giovedì 2 febbraio: possibile un peggioramento con nuove piogge e precipitazioni al Nord e medio Alto Tirreno

Temperature in aumento: ecco cosa ci aspetta

Il dato più interessante del meteo di questa settimana è l‘aumento delle temperature: giovedì tutte le città d’Italia avranno minime sopra lo zero. Anche la fredda Aosta avrà la minima di 3 gradi e la massima di 6. La città più calda sarà Palermo con 11 gradi di minima e ben 17 di massima.

Temperature quindi ben poco invernali, ma Febbraio e Marzo hanno in serbo qualche sorpresa. Stando alle previsioni a lungo raggio potrebbe essere proprio che sul finire dell’inverno, ovvero a Marzo, possano esserci abbondanti nevicate in pianura. Insomma, non è certo tempo di mettere via cappelli e sciarpe.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: