ViaggiNews

Edimburgo: i pub da non perdere nella capitale della Scozia

lunedì, 31 ottobre 2016

Edimburgo, Royal Mile (iStock)

Edimburgo, Royal Mile (iStock)

Edimburgo: ecco i migliori pub da non perdere in città. Durante la vostra visita ad Edimburgo, oltre alla visita a monumenti, palazzi, castelli, non dovete perdervi i tipici pub della capitale della Scozia. In una città piovosa e specialmente quando fa freddo, è piacevole trovare riparo in uno dei bellissimi pub della città, dove essere accolti da un ambiente caldo e confortevole. L’arredamento tradizionale, i banconi in legno massiccio, le pareti rivestite in legno, le luci soffuse, le insegne antiche, birre, whisky e distillati scozzesi, accompagnati dalle specialità gastronomiche del posto, renderanno ancora più bella la vostra visita in questa splendida città. L’atmosfera nei pub di Edimburgo è davvero speciale, inoltre non mancano gli eventi, tra spettacoli e concerti. Per vivere a pieno lo spirito scozzese.

Edimburgo: guida ai migliori pub della città

La maggior parte dei pub storici sono concentrati nella Old Town di Edimburgo, tra Royal Mile e Grassmarket, locali pittoreschi ospitati n edifici storici. Ecco quelli da non perdere.

The Beehive Inn – La “locanda alveare”, come dice il nome è uno dei pub più conosciuti di Edimburgo, ma anche uno dei più turistici. Si trova a Grassmarket, vicino al Castello cittadino, ed è famoso per i suoi piatti tipici scozzesi. Qui si mangia praticamente a tutte le ore e durante la bella stagione ci si può sedere ai tavolini all’aperto. Un posto comodo, con un’ampia scelta di birre, ma qui incontrerete poca gente del posto. Indirizzo: 18-20 Grassmarket, Edinburgh, EH1 2JU

The Royal Mile Tavern – Questo è uno storico pub in perfetto stile tradizionale, dove bere ottime birre accompagnate dai piatti della cucina locale, come tortini di carne e verdure e l’immancabile fish & chips. Il locale è molto frequentato per i suoi concerti. Qui si esibiscono gruppi locali e in genere c’è molta musica dal vivo, di tutti i generi, da quella tradizionale al pop e rock. Indirizzo: 127 High Street, Edinburgh, EH1 1SG

The World’s End – Questo pub sorge sulle antiche mura di Edimburgo, quelle dove finiva la città Oggi il The World’s End è uno dei pub storici più conosciuti e frequentati, compreso nel giro dei pub cittadini, pub crawl. Un altro locale molto interessante e ricco di fascino. Indirizzo: 4 High Street, Old Town, EH1 1TB

The Royal Oak – Questo pub si trova vicino all’università di Edimburgo ed è uno dei locali top per la musica, il divertimento e la socializzazione. Qui, infatti, i musicisti che si esibiscono dal vivo coinvolgono spesso anche i clienti, improvvisando jam session e concerti condivisi. Gli strumenti musicali sono a disposizione di tutti. Il Royal Oak è grande, disposto su due piani, dove si beve, si mangia, si ascolta musica e si balla. Un locale molto vivace, anche perché frequentato dagli studenti della vicina università. Indirizzo: 1, Infirmary Street, Edinburgh, EH1 1LT

The Last Drop – Si affaccia su Grassmarket, la piazza dove un tempo venivano eseguite le condanne capitali e il Last Drop era proprio il luogo dove ai condannati a morte era concesso bere l’ultima pinta di birra o l’ultimo whysky. Un luogo dunque molto suggestivo, ricco di storia e di storie. Qui si mangia fino alle 21. gustando i piatti locali locali come haggis e salmone, poi si beve soltanto. Da non perdere il whisky preparato con acqua e limone, specialità del locale.In estate il pub ha i tavolini all’aperto. E’ uno dei luoghi più frequentati della città. Indirizzo: 74/78 Grassmarket, EH1 2JR

The Captains – Questo pub è conosciuto per essere luogo di ritrovo di personaggi famosi che abitano in città o che si trovano a passare di qui. Il Captains è un pub tradizionale, molto frequentato dagli abitanti di Edimburgo. Non è facile però trovare posto, perché è un locale piccolo. Qui ogni sera, a partire dalle 18, viene proposta musica dal vivo. Indirizzo: 4 S College Street, EH8 9AA.

The White Horse – Un altro caratteristico pub tradizionale di Edimburgo è il White Horse. E’ uno dei più antichi della città, fu aperto nel 1742, e si trova in fondo alla lunga strada di Royal Mile, vicino allo storico Palazzo di Holyrood. E’ stato luogo di passaggio di molti personaggi storici. Al White Horse si può bere e mangiare in diverse stanze ed è possibile anche assistere a concerti di musica dal vivo e spettacoli teatrali. Qui ad agosto sono ospitati alcuni spettacoli del celebre Festival di Edimburgo, che attrae ogni anno spettatori da tutto il mondo. Indirizzo: 266 Canongate, Royal Mile, Edinburgh EH8 8AA

Deacon Brodie’s Tavern – Questo pub porta il nome di un personaggio molto particolare di Edimburgo, Deacon Brodie, un funzionario pubblico che di notte si trasformava in un criminale e fu condannato a morte nel 1788. Fu proprio Deacon Brodie ad ispirare lo scrittore Robert Louis Stevenson s scrivere il romanzo “Lo strano caso del Dottor Jekyll e Mister Hyde”. Una tappa qui è da fare assolutamente, soprattutto se siete appassionati di letteratura e di storie misteriose. Indirizzo: 435 Lawnmarket Street, EH1 2NT.

The Banshee Labyrinth – Per restare in tema mistero, ma questa volta più sull’occulto e i fantasmi, non dovete perdervi la visita al The Banshee Labyrinth. Questo pub è famoso proprio per le leggende sui fantasmi di Edimburgo. Non a caso il locale è stato ricavato all’interno della vecchia prigione di stato e ospita numerose sale, che formano una specie di labirinto. Per gli amanti del mistero e delle vecchie storie. Indirizzo: 29-35 Niddry Street, EH1 1LG

The Jolly Judge – Questo è uno dei pub più tradizionali di Edimburgo, situato sulla Royal Mile, vicino al Castello. Offre una vasta scelta di birre e whisky ed è un luogo molto accogliente dove fermarsi qualche ora per rilassarsi e fare conversazione. Indirizzo: 493 Lawnmarket, Edinburgh, EH1 2PB

Pub di Edimburgo – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: