Home Destinazioni e Guide turistiche Europa News | Rischio nucleare Giappone – Nube radioattiva verso l’Italia

News | Rischio nucleare Giappone – Nube radioattiva verso l’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55
CONDIVIDI

NEWS GIAPPONE NUBE RADIOATTIVA EUROPA ITALIA / ROMA – Arriverà anche in Italia, domani o dopo domani, la nube radioattiva sprigionata dalla Centrale di Fukushima che oggi ha interessato l’Islanda e che domani passerà sulla Francia. Ma gli esperti assicurano che non ci sono rischi per la popolazione. Il responsabile del Servizio misure radiometriche del Dipartimento nucleare dell’Ispra, Giancarlo Torri ha spiegato : “Sono i sistemi della Rete nazionale di sorveglianza della radioattività, una rete che è sempre e comunque attiva su tutte le regioni italiane, ad intercettare la nube. A stamattina non si rileva nessun segnale di incremento di radioattività né sull’Italia né sull’Europa“. “Al momento non si rilevano assolutamente rischi per la popolazione. L’eventuale esposizione sarebbe molto rapida”. “Con i nostri strumenti – ha concluso Torri – misuriamo normalmente valori da 10mila a 100mila volte inferiori a quelli che potrebbero avere impatto sulla salute delle persone, sono cioè valori bassissimi e pari a 10mila volte meno le dosi di radiazione naturale“.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGuida | Sicilia, Isole Eolie: le sette meraviglie. Info e consigli
Articolo successivoNews | Guerra in Libia – Aeroporto Trapani ancora chiuso
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.