ViaggiNews

Esplosione a New York: un palazzo sventrato – VIDEO

martedì, 27 settembre 2016

Esplosione a New York (Foto New York Daily News)

Esplosione a New York (Foto New York Daily News)

Esplosione a New York. Paura oggi a New York nel quartiere del Bronx. Un palazzo è esploso con un fortissimo boato che ha scosso anche gli edifici vicini. Il bilancio è di un morto e 20 persone ferite. La vittima è un vigile del fuoco.

Le immagini diffuse da tv e siti web americani mostrano l’edificio completamente sventrato. Il palazzo si trovava in una zona residenziale e gli abitanti si sono subito allarmati. Considerando anche l’attentato a Manhattan dei giorni scorsi.

Dietro l’esplosione, però, questa volta non c’è la mano del terrorismo. Stando a quanto hanno riferito fonti di polizia, il violento scoppio sarebbe stato causato da una fuga di gas. All’interno del palazzo si nascondeva un vasto laboratorio farmaceutico non autorizzato, riporta Rainews24.

I vigili del fuoco erano già sul posto al momento dell’esplosione, avvenuta alle 7 del mattino ora locale (le 13 in Italia). Uno di loro è stato travolto in pieno dai detriti, rimanendo ucciso. Si tratta del comandante Michael Fahy, con 17 anni di servizio alle spalle. Al momento sono al lavoro sul luogo dell’incidente oltre un centinaio di vigili del fuoco. La zona è stata chiusa. Tra i feriti ci sono anche agenti di polizia.

L’incidente è avvenuto nella zona di Kingsbridge, nella parte nord-occidentale del Bronx, sopra Manhattan, tra la W. 234th St. e Irwin Avenue. Un’ora prima dell’esplosione un uomo aveva chiamato il numero di emergenza 911 per avvertire della presenza di un forte odore di gas.

Esplosione a New York: il servizio del New York Daily News

Il video dopo l’esplosione nel Bronx pubblicato sul profilo Instagram dell’utente advocateofwordz

when it exploded, 3 blocks away me and my son were in my apartment and the entire building shook.

Un video pubblicato da Advocate of Wordz (@advocateofwordz) in data:

A New York le esplosioni come questa non sono una novità. Se viene confermata l’ipotesi dell’incidente. In alcune zone della città, infatti, ci sono molti edifici con vecchie tubature del gas. Un altro episodio analogo risale a marzo del 2014, quando una forte esplosione, dovuta ad una fuga di gas, fece crollare un palazzo ad Harlem, provocando due morti.

La zona colpita dall’esplosione, Kingsbridge, si trova in un quartiere prevalentemente residenziale, fuori dalle grandi mete turistiche. I visitatori che si trovano a New York quindi non dovrebbero essere interessati dai disagi dovuti alla chiusura delle zone limitrofe e del traffico. In ogni caso, per ogni informazione ecco i contatti del CONSOLATO GENERALE D’ITALIA IN NEW YORK, 690 Park Ave. New York, NY 10065 Tel.: (212) 737-9100 Fax: (212) 249-4945 Internet www.consnewyork.esteri.it Cellulare di servizio: 0019172949881 E-mail: info.newyork@esteri.it

Esplosione a New York – Servizio della CBS – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: