ViaggiNews

Traffico in tilt: il motivo vi lascerà senza parole

giovedì, 22 settembre 2016

Traffico in tilt (Screenshot)

Traffico in tilt (Screenshot)

Traffico in tilt. Auto bloccate al centro di un incrocio e una gran folla di persone in strada. Un’immagine comune a quella di molte metropoli, specialmente nelle ore di punta, a maggior ragione se siamo in Giappone. E’ quello che è accaduto a Tokyo, dove improvvisamente il traffico è andato in tilt. Il motivo per cui è successo, però, vi lascerà a bocca aperta.

L’episodio è accaduto a Odaiba, un’isola artificiale dell’area metropolitana di Tokyo, sulla baia cittadina. Qui, improvvisamente centinaia, se non migliaia di persone si sono riversate tutte insieme in strada, paralizzando il traffico. La situazione è diventata ingestibile ed è dovuta intervenire la polizia .

Le persone correvano come pazze, bloccando la strada e ignorando i semafori. Una situazione molto pericolosa che solo per fortuna non ha avuto esiti tragici. Il motivo di tanto caos e del traffico in tilt? La caccia ad un Pokémon raro. Proprio così.

Nella zona era stato localizzato Pokémon Lapras, uno dei mostriciattoli più rari del gioco mania Pokémon Go. Così, gli appassionati del gioco, armati di smartphone e con la fotocamera puntata hanno iniziato a riversarsi in strada sull’isola di Odaiba, a caccia del mostro. In un attimo è stato il caos. Per ristabilire la normalità, la polizia avrebbe addirittura contattato gli sviluppatori del gioco, chiedendo loro si spostare il mostriciattolo Lapras in un luogo più sicuro. Lo ha riferito la tv giapponese NHK.

Una scena da delirio collettivo contemporaneo, che è stata ripresa in un video trasmesso subito sui social e diventato virale. Ve lo mostriamo qui sotto. Del resto non è la prima volta che una grande città viene bloccata dai cacciatori di Pokémon: la scorsa estate era successo a New York. La follia dei Pokémon continua.

Ecco i giapponesi patiti di Pokémon, letteralmente impazziti, mentre danno la caccia al Pokémon Lapras a Tokyo.

Il fenomeno dei Pokémon è stato utilizzato dall’Ufficio del turismo di Basilea in un video parodia molto divertente per pubblicizzare la città svizzera. A Basilea, sono i Pokémon giganti ad andare a caccia di persone. Il video a questa pagina.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: