ViaggiNews

Nubifragio Cagliari: la città sotto shock per la pioggia

venerdì, 16 settembre 2016

pioggia

L’estate è ufficialmente finita? E’ vero che i temporali estivi continuano anche a settembre, ma le vere e proprie bombe d’acqua che si abbattono sulle città in questo periodo fanno pensare che effettivamente bisogna prepararci all’autunno. Purtroppo un violento nubifragio ha colpito Cagliari durante la notte: nonostante sia durato meno di un’ora, ciò è stato sufficiente per generare allagamenti e danni, tanto da richiedere l’ingente presenza dei vigili del fuoco che hanno avuto almeno 200 richieste di soccorso. Sono soprattutto le persone rimaste bloccate in auto che hanno chiamato il 115 per farsi aiutare. Tra le vie più colpite Monserrato, Pirri e Selargius.

Nubifragio Cagliari: ecco cosa è successo 

Tra le 04:30 e le 5:20 di questa notte si è abbattuto un vero e proprio nubifragio: in particolare il vento ha divelto rami e sradicato addirittura degli alberi, oltre ad avere scaraventato a centinaia di metri di distanza tutte le attrezzature di bar e ristoranti rimasti all’aperto.  Strade allagate e auto danneggiate o in panne e tombini esplosi perché non riuscivano a contenere la furia dell’acqua.

La situazione è ritornata normale attorno alle 6, ma sono previsti nuovi temporali. Altri disagi anche nell’hinterland di Cagliari, soprattutto a Quartu e Selargius dove si sono allagate diverse strade, e a Elmas dove l’acqua ha raggiunto anche l’aeroporto, non creando però danni alla circolazione aerea. I treni invece sono rimasti fermi dalle 5:30 alle 6:30. I collegamenti sono poi ripresi, anche se alcune tratte sono comunque state cancellate.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: