ViaggiNews

La pericolosa zanzara coreana avvistata in Liguria

mercoledì, 10 agosto 2016

Zanzara coreana

Zanzara coreana

Una zanzara piuttosto pericolosa, la Aedes koreicus o zanzara coreana è arrivata in Liguria, per la precisione a Genova, in zona porto. Si tratta di un insetto in grado di trasmettere malattie all’uomo e agli animali domestici.

La zanzara coreana è poco aggressiva, ma potenzialmente pericolosa e soprattutto resistente al freddo. Tramite le sue punture, questa zanzara è in grado di trasmettere malattie della famiglia di virus Flaviviridae. Famiglia che prende il nome dal virus della febbre gialla. Le malattie più gravi che la zanzara coreana può trasmettere sono l’Encefalite giapponese nell’uomo e la Dirofilariosi negli animali, anche cani e gatti.

La zanzara coreana Aedes koreicus è stata individuata a Genova, dal laboratorio di entomologia di Imperia dell’istituto Zooprofilattico del Nord Ovest, in collaborazione con le Asl liguri e il Comune di Genova. La zanzara è stata segnalata sotto la Lanterna di Genova. La trappola che l’ha catturata si trova proprio tra il nodo di San Benigno e lungomare Canepa. L’insetto è stato catturato nel monitoraggio sulla zanzara tigre.

La Aedes koreicus è arrivata in Europa e Italia nel 2011, ma finora non era stata mai segnalata in Liguria. In questi cinque anni la Aedes koreicus è stata avvistata in Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia e Lombardia. E’ simile alla zanzara tigre, ma è più grande, e ha la stessa abitudine di pungere durante il giorno. La zanzara coreana è di colore nero, screziata di bianco anche sulle zampe, è poco aggressiva, ma resiste al freddo.

In Liguria, la presenza della zanzara coreana sembra al momento limitata ad un solo quartiere di Genova, la zona portuale, ma non si esclude la possibilità di una sua maggiore diffusione.

La zanzara Aedes koreicus è stata portata dall’Asia all’Europa, nascosta in un carico di orchidee.

Dal mese di giugno, poi, l’Istituto Zooprofilattico della Liguria ha monitorato costantemente la zanzara tigre, per il rischio che possa essere veicolo del pericoloso virus Zika. Fortunatamente da nessun esemplare tra quelli esaminati è risultata traccia di Zika.

Un VIDEO sulla zanzara coreana

Tags:

Altri Articoli Interessanti: