ViaggiNews

Attenzione: le vostre foto delle vacanze su Facebook spariranno senza questo accorgimento

giovedì, 16 giugno 2016

Foto vacanze (iStock)

Foto vacanze (iStock)

Foto delle vacanze. Oggi tutti si scattano le foto in vacanza con gli smartphone. Che siano selfie, con il bastone o senza, o foto scattate dagli amici o dagli sconosciuti incontrati in strada a cui chiediamo un favore, praticamente tutti fanno foto con il telefono e poi le inviano subito agli amici su Facebook. Alzi la mano chi non l’ha mai fatto! E’ un modo facile, rapido e simpatico di fare sapere ai nostri amici dove siamo, cosa stiamo facendo e quanto ci stiamo divertendo. Ormai è diventata un’abitudine normale.

Presto però non potremmo farlo più, o meglio potremmo avere dei problemi con le nostre foto su Facebook, quelle che abbiamo scattato con il nostro smartphone e sincronizzato sul social network. Dal prossimo 7 luglio, infatti, le foto delle vacanze, e non solo, scompariranno. Il motivo? Non un dispetto di Mark Zuckerberg, bensì l’introduzione di una nuova app per smartphone che dal prossimo 7 luglio sarà obbligatorio installare se non vogliamo perdere tutte le nostre foto.

La app si chiama Facebook Moments ed introduce nuove, importanti e utili funzioni che ci consentiranno di organizzare meglio le nostre foto e raggrupparle in modo ordinato per poi inviarle privatamente agli amici e ai familiari. La nuova applicazione consente una migliore gestione delle foto salvate sul rullino fotografico del nostro smartphone e sincronizzate su Facebook, ma senza questa applicazione spariranno.

Da Mark Zuckerberg, insomma, una sorta di aut aut: nuovi servizi, ma con il ricatto. E per chi usa con una certa frequenza Facebook si troverà a dover scaricare la terza applicazione sul proprio cellulare, dopo avere già quella generale di Facebook, Messenger e Gestore di pagine. Zuckerberg insomma vuole monopolizzare il nostro smartphone!

Il social network ha già iniziato a inviare dei messaggi ai suoi utenti, avvisandoli che per conservare le proprie foto sincronizzate dovranno procedere all’installazione di Facbook Moments. Se non lo faranno perderanno tutte le immagini postate sul proprio account Facebook.

“Stiamo inviando una notifica agli utenti al di fuori dell’Unione Europea e del Canada che hanno utilizzato la funzione di sincronizzazione foto di Facebook per informarli che, a partire dal 7 luglio, non sarà più possibile accedere alle foto sincronizzate utilizzando questa funzionalità – fa sapere un portavoce di Facebook – Tutti coloro che desiderano conservare le proprie foto sincronizzate, possono accedere all’app Facebook Moments e visualizzarle, scaricarle o cancellarle. Qualora gli utenti non volessero scaricare Moments, avranno la possibilità di scaricare direttamente sul computer le foto sincronizzate dal profilo Facebook tramite un file zip prima del 7 luglio”.

Facebook Moments è disponibile per Android e iOs e si scarica gratuitamente dall’App Store o da Google Play.

ECCO IL VIDEO CHE SPIEGA LA NUOVA APP FACEBOOK MOMENTS

Tags:

Altri Articoli Interessanti: