ViaggiNews

La casa di Heidi esiste, ecco dove si trova

venerdì, 25 marzo 2016

La casa di Heidi (Heididorf Facebook)

La casa di Heidi (Heididorf Facebook)

La casa di Heidi è il sogno dei bambini di tutte le età. La baita bianca e di legno sulle Alpi svizzere non è solo il luogo immaginario raccontato nel romanzo del 1880 della scrittrice svizzera Johanna Spyri, la creatrice di Heidi, e mostrato soprattutto nel celebre cartone animato giapponese, visto da milioni di bambini in tutto il mondo. La casa del nonno dove Heidi è cresciuta esiste davvero e si trova proprio in Svizzera, a Maienfeld, nel Cantone dei Grigioni, vicino al confine con l’Austria e il Lichtenstein.

Il paesaggio sembra proprio quello illustrato nel cartone animato, con la strada che sale dal piccolo villaggio a valle fino all’alpeggio dove si trova la casa del nonno di Heidi, la baita di pietra intonacata di bianco con il tetto spiovente e il rivestimento in legno, la panca appoggiata fuori all’ingresso, dove prendere il sole nelle giornate di bel tempo, gli abeti dietro la casa e i pascoli vicini. Un vero e proprio sogno per gli amanti della pastorella svizzera.

A Maienfeld è stato realizzato un vero e proprio parco tematico, Heididorf, il Villaggio di Heidi, che riproduce alla perfezione gli edifici e gli ambienti dove si svolgono le storie della pastorella svizzera, di suo nonno, del compagno di giochi Peter e dell’amica Clara, la ragazza di buona famiglia Francoforte che proprio sui monti di Heidi riacquista l’uso delle gambe. Un’atmosfera da favola che incanta tutti.

Per raggiungere la baita si percorre il “sentiero di Heidi”, in un percorso della durata di 1 ora e mezza che prevede anche l’attraversamento del bosco di Luva. Nel Vilaggio di Heidi si trova anche il Museo Johanna Spyri, con i pannelli che illustrano la storia della pastorella e gli accessori originali di scena dell’ultimo film Heidi, girato nel 2015 e in questi giorni al cinema, e la filmografia completa dedicata alla pastorella dal 1910 ad oggi.

Più a sud, invece, in Engadina, vicino a Sankt Moritz, si trova il “Sentiero dei fiori di Heidi“, lingo 2 chilometri, che collega la funicolare di Chantrella con un’atra baita dedicata a Heidi. Il sentiero prende il nome dalle 200 varietà di fiori che si trovano lungo il percorso.

Per visitare il Villaggio di Heidi a Maienfeld rimandiamo al sito ufficiale: www.heididorf.ch/it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: