ViaggiNews

Continuare la dieta anche in vacanza. Impossibile? Non con questi consigli

mercoledì, 2 marzo 2016

Woman eating salad

Woman eating salad

Se avete fatto tanti sforzi per iniziare la dieta e, finalmente, siete riusciti a non mollare dopo il primo giorno l’idea di andare in vacanza e non essere padroni di ciò che mangerete vi terrorizza! Continuare la dieta in vacanza può essere infatti molto difficile: davanti a tante prelibatezze proposte dai ristoranti e dalle cucine locali dire “No” non è così facile, ci vuole proprio una grande forza di volontà! Non è così impossibile però! Basta usare qualche accorgimento speciale ed ecco allora tutti i nostri consigli:

  • Portati degli snack: non dovete portarvi dietro il frullatore e chili di frutta, ma se avete la possibilità nella vostra dieta di mangiare qualche snakc dietetico, tipo barrette, portatele con voi in vacanza e tenetele sempre in borsa, al momento del languorino potrete sedare la fame non con un gelato o una focaccia!
  • Prenotate un b&b o un ostello con la cucina. Evitate magari di mettervi in un hotel a pensione intera se siete a dieta perchè davanti ai vostri amici o fidanzati/e che divorano ogni prelibatezza con un metabolismo invidiabile voi non riuscirete a ordinare una insalata scondita. E’ escluso. Ci sono diverse “accomodation” tra b&b, air b&b o ostelli che mettono a disposizione una cucina per poter cucinare e così vi potrete preparare i vostri piatti  dietetici senza cadere in tentazione
  • Scegliete un giorno in cui “sgarrare”. Rimanere perfettamente in linea con la dieta durante la vacanza non è possibile, a meno che voi non odiate il cibo. Se invece siete dei culturi della carbonara non crediate di avere tutta questa forza di volontà per dire sempre “no”. Scegliete così un giorno in cui concedervi di mangiare, sempre con moderazione, ma almeno un piatto di quelli che vi piace di più. Questa consapevolezza vi farà affrontare meglio i giorni di dieta!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: