ViaggiNews

Terrorismo: attaccato hotel di occidentali in Burkina Faso

sabato, 16 gennaio 2016

Attentato terroristico in Burkina Faso (AHMED OUOBA/AFP/Getty Images)

Attentato terroristico in Burkina Faso (AHMED OUOBA/AFP/Getty Images)

Un altro attentato ha scosso il mondo. Sempre con la modalità dell’esplosione seguita da sparatorie, per un assalto condotto da un commando armato. Ieri sera il terrorismo ha colpito lo stato africano del Burkina Faso, con l’attacco ad un hotel di occidentali nella capitale Ouagadougou. Si tratta dell’Hotel Splendid, frequentato soprattutto da stranieri, uomini d’affari e da personale delle Nazioni Unite, è stato colpito anche un bar vicino, il Cappuccino Cafè.

Il bilancio è pesantissimo, ci sarebbero almeno 20 morti, di cui dieci sarebbero i cadaveri dentro il caffè.

Il commando di terroristi, formato da tre-quattro uomini armati con il volto coperto ha preso diverse persone in ostaggio all’interno dell’hotel. Durante la notte le forze speciali hanno fatto scattare il blitz nell’hotel, riuscendo a salvare 30 ostaggi, tra cui il ministro dei Lavori Pubblici. Altre 33 persone, rimaste ferite, sono successivamente evacuate.

Ad attacco ancora in corso, l’ambasciata francese a Ouagadougou ha parlato subito di “atto terroristico”. Successivamente le autorità statunitensi hanno riferito che l’attacco è stato rivendicato da parte di Al Qaida per il Maghreb islamico (Aqmi).

Il Burkina Faso insieme a Mali, Mauritania, Ciad e Niger è impegnato nell’operazione, promossa dalla Francia, di contrasto al terrorismo jihadista nel vicino Mali.

La Ministero degli Esteri italiano ha subito attivato l’Unità di Crisi e sta verificando la presenza di italiani nelle zone dell’attentato.

Nei giorni scorsi altri attentati avevano colpito Istanbul, nel quartiere turistico di Sultanahmet, e Giacarta, in Indonesia.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: