ViaggiNews

Ad ogni città la sua musica: il documentario musicale che racconta l’Italia

mercoledì, 12 agosto 2015

Musical notes on window on Beale Street, Memphis

Musical notes on window on Beale Street, Memphis

Il MEI, che quest’anno si svolgerà dall’1 al 4 ottobre a Faenza (Ravenna), festeggia il proprio ventennale con una docu-serie di 4 episodi dal titolo “Rotte indipendenti” che andrà in onda su Sky Arte nel 2016 ma che sarà presentata in anteprima a Faenza con la promo pilota.

Ogni puntata del documentario, prodotta da Sonne Film per la regia di Giangiacomo De Stefano con sceneggiatura di Lara Rongoni, sarà dedicata ad una città diversa: Bologna come avanguardia culturale, Milano come centro di grande visibilità mediatica, Roma e l’asprezza di una metropoli autoreferenziale e Torino con le contraddizioni di una città che da industriale è mutata a favore di terziario e cultura.

«Siamo lieti di curare questa importante serie sulla musica indipendente italiana che colma una lacuna importante raccontando 20 anni di storia della nuova musica italiana poco approfondita sui grandi media purtroppo» dichiara Giordano Sangiorgi, Patron del MEI.

«La musica è una via d’accesso privilegiata per raccontare gli umori di una città, così abbiamo deciso di indagare la storia, lo sviluppo e i miti della musica indipendente in quattro poli molto significativi  per la nuova scena culturale italiana degli ultimi 20 anni» racconta il regista Giangiacomo De Stefano.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: