ViaggiNews

In montagna con i più piccoli. Ecco la migliore scuola di sci

venerdì, 12 dicembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Portare i propri bambini in vacanza può diventare impegnativo, soprattutto se avete deciso di passare le ferie in una località di montagna e i vostri figli non sanno sciare. Per insegnargli a usare gli sci ci sono tanti modi, ma a Cortina è nata la scuola Happy Ski che permette a voi di rilassarvi sulle piste con la sicurezza che i vostri piccoli sono nelle mani di esperti maestri che con tecniche avanzatissime insegnaranno a sciare ai vostri figli in modo sicuro e all’avanguardia.

Le modalità di insegnamento anglosassone non sono più utilizzate da anni in nessuna scuola, figuriamoci se si possono ancora applicare in una scuola di sci. Dal 2003 infatti a Cortina un gruppo di maestri sente la necessità di porre al centro i bambini rivoluzionando completamente le tecniche tradizionali di insegnamento: imparare a sciare giocando e divertendoci è diventato il principale motto.

Nasce così Happy Ski Cortina. Non solo il bambino e il divertimento devono essere posti al centro ma tutto si colora e si adatta ai giovani sciatori: le piste diventano un ambiente ludico colorato dalla presenza di cerchi, palle, corde, funghetti, paletti, palloncini, pupazzi ecc. I necessari esercizi vengono quindi trasformati in spensierati giochi di gruppo.

Non pensate che divertire sia semplice e basti improvvisare, tornare bambini. Lo scopo finale è sempre insegnare a sciare nel miglior modo possibile e la metodologia creata da Happi Ski Cortina è stata studiata ed adattata negli anni. FISI ha riconosciuto la validità del metodo e lo ha preso come riferimento tecnico didattico. Per i maestri, i genitori e gli allievi interessati a capire cosa si nasconde dietro è disponibile il libro-guida Lo sci per i bambini Il metodo Happy Ski Cortina.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: