ViaggiNews

Google compra un aeroporto in California. Ecco di cosa si tratta

lunedì, 17 novembre 2014

Thinkstock

Thinkstock

Il colosso del web, il più grande motore di ricerca di tutto il mondo, Google e la Nasa, l’Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche, l’agenzia governativa civile responsabile del programma spaziale degli Stati Uniti d’America e della ricerca aerospaziale, si sono in qualche modo “uniti” per quello che sembra essere un progetto molto interessante.

Google infatti, come si legge sul Daily Mail, ha affittato alla Nasa per il “modico” prezzo di 1,1 miliardo di dollari il Moffett Federal Airfield ossia un ex scalo militare che oggi è diventato un campo di aviazione situato a Sunnyvale in California. L’idea è quelloa di sviluppare in quest’area, che resterà di proprietà di Google per circa 60 anni, diversi progetti aerei poichè l’aeroporto permetterà a diversi e grossi jets, inclusi anche i  Boeing 737s and 767s di atterrare in questa zona, ma non solo.

Google infatti non guarda solo ai voli nazionali e privati che potrebbero partire da questa base, ma pensa in grande e sembra quasi che “Interstellar” il nuovo film di Christopher Nolan, sia la loro ispirazione. Si parla infatti di diversi studi a cui sarebbe interessato Google che riguardano il mondo dell’esplorazione spaziale e robotica. L’hangar numero uno, dei tre più importanti di tutto il Moffett Federal Airfield, è stato costruito nel 1933 e ricopre ben otto acri di terreno che, nel 2009, è stato utilizzato per girare il film Star Trek.Non mancherà una parte dedicata anche alla storia con un museo che racconterà la storia dello scalo e di tutta la Silicon Valley. Infatti, oltre alla parte degli hangar, Google ha anche affittato 42 acri di terra dove poter sviluppare, oltre al museo, anche tutti gli uffici e altre strutture parallele.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: