ViaggiNews

Allarme maltempo: Liguria devastata, pericolo per Lombardia e Piemonte

mercoledì, 12 novembre 2014

Getty Images

Getty Images

Allarme maltempo:  sembra che le brutte condizioni meteorologiche non vogliano dare tregua alla nostra Penisola e pare che vogliano accanirsi sempre nelle stesse zone, Liguria su tutte. L’allerta meteo della Protezione Civile è stata prorogata fino a oggi pomeriggio perché le condizioni del tempo restano instabili e minacciose. I cadaveri di due coniugi Carlo Arminise (73 anni) e Franca Iaccino (69 anni) sono stati recuperato ieri dai vigili del fuoco. Erano sepolti nel fango e nelle macerie a circa 60 metri dalla loro abitazione dopo che una frana aveva travolto la casa spazzandola letteralmente via e trascinandola giù dalla collina. Questa notte è stata un’altra notte di pioggia che ha portato i torrenti a gonfiarsi a dismisura e ha reso numero strade non percorribili. Molte le attività commerciali a rischio chiusura e tantissimi gli sfollati che hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni perché inagibili o a rischio allagamento.

Allarme maltempo:  ecco cosa ci aspetterà 

Allarme maltempo:  nel frattempo sono arrivate anche le parole del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti che ha proposto un patto tra Stato e cittadini in cui il governo si attiva per trovare le risorse, i comuni non danno più permessi di costruire in aree a rischio e i cittadini abbandonino definitivamente l’idea della costruzione abusiva in zone non consone.

Come dicevamo, tornando alla situazione meteo attuale, l‘allerta resta massima anche per la giornata odierna, in particolare per il Genovese, settori di Levante, Nordest Piemonte, Centronord Lombardia, Prealpi venete e Friuli Venezia Giulia. Rimane alto anche il rischio di esondazione per torrenti e corsi d’acqua.

Le piogge si annunciano comunque diffuse un po’ su tutta Italia e riguarderanno anche le regione tirreniche centro-meridionali e in particolare la Campania. Guardando un po’ più in là arrivano già gli annunci poco rassicuranti per il fine settimana. Infatti dopo venerdì che dovrebbe essere una giornata di tregua dal maltempo, si prospetta per sabato un nuovo allarme meteo con una perturbazione breve ma molto intensa che potrebbe portare accumuli di pioggia molto consistenti in Piemonte, Liguria, Lombardia Veneto e Toscana.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: