ViaggiNews

New York, il World Trade Center torna a nuova vita

martedì, 11 novembre 2014

 476190373

A New York il World Trade Center, il luogo dove sorgevano le famose Torri Gemelle, rase al suolo da due attacchi terroristici l’11 settembre del 2001, torna a nuova vita. Dopo la costruzione dell’One World Trade Center, meglio conosciuto come Freedom Tower (Torre della libertà), il grattacielo alto ben 1776 piedi (circa 541 metri), oggi, dopo varie difficoltà che ne hanno rallentato i lavori, è stata inaugurata anche la stazione della metropolitana di Fulton Street.

New York, inaugurata la fermata della Metro del World Trade Center

Finalmente anche l’ultimo tassello è stato completato, per completare il nuovo World Trade Center, infatti, mancava solo la fermata della Metropolitana che ha subito notevoli ritardi nei lavori dovuti anche a causa delle avverse condizioni atmosferiche, ricordiamo una tra tutte il passaggio dell’Uragano Sandy, nel 2012, che allagò anche i tunnel della linea della metropolitana.

Il nuovo World Trade Center, il cuore finanziario della Grande Mela, nel quale si trova, oltre alla colossale Freedom Tower anche il National September 11 Memorial & Museum, un museo che ricorda l’attentato in cui persero la vita circa 3000 persone, da oggi sarà raggiungibile con la metropolitana. Nella stazione di Fulton Street, la più grande e avveniristica dell’intera città, confluiranno tutte le principali linee della metro, si prevede un’affluenza giornaliera di circa 300 mila persone.

La costruzione di questa stazione della metropolitana iniziata nel 2006 ha avuto un costo di quasi un miliardo e mezzo di dollari e secondo l’ingegnere che ha guidato l’intero progetto, Michael Horodniceanu, è una delle stazioni più all’avanguardia mai costruite. All’interno dell’hub sorgono diverse attività commerciali e anche molti spazi adibiti a uffici. L’intera stazione è illuminata con luce naturale attraverso un soffitto a specchi chiamato “Oculus” ed è sorvegliata, 24 ore su 24, da un imponente circuito di telecamere, circa 350 puntate su tutti gli angoli, anche i più nascosti.

Da oggi, proprio come si faceva fino all’11 settembre del 2001, tutti coloro che si recano in viaggio nella città di New York potranno raggiungere il Nuovo World Trade Center, in Lower Manhattan grazie alla nuova fermata della metropilitana.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: