ViaggiNews

Weekend d’autunno: ecco la città più low cost e più cara d’Europa

sabato, 1 novembre 2014

Praga In questo periodo non c’è niente di meglio che per partire per un weekend in una città europea. Molte compagnie aeree fanno offerte od hanno prezzi davvero concorrenziali che invogliano a comprare un biglietto. D’altronde un volo scontatissimo è sempre un’occasione da non lasciarsi sfuggire. Ma attenzione:  un biglietto aereo low cost non significa affatto che in totale per la vostra vacanza spenderete poco. Troppo spesso ci si dimentica infatti che le voci di spesa di un viaggio sono molteplici e il costo del trasporto ne è soltanto una. E poi ovviamente ci sono città più care e città molto più economiche.  Quindi se la vostra meta ideale è quella più economica, ossia se scegliete in base al prezzo e non in base al luogo, questa è la classifica che fa per voi, ovvero le 10 città d’autunno più low cost.
Skyscanner, il celebre motore di ricerca voli, ha stimato i costi per un weekend nelle 10 città più visitate d’Europa in questo autunno, cosicché i viaggiatori possano valutare meglio dove andare vedendo i costi per le varie spese di viaggio. Skyscanner ha preso in considerazione le seguenti variabili: aereo, hotel, pasti e la visita di un’attrazione turistica il tutto per 2 persone.
Da quest’analisi risulta che la città più low cost d’autunno è Praga la cui spesa si aggira sui 547 euro, seguita da Berlino (610 euro) e Lisbona (617 euro). La più cara invece è Parigi: la Ville Lumiere costa per un weekend per due persone 850 euro. Appena prima di Parigi si posiziona Amsterdam (825 euro). La capitale olandese è più dispendiosa di Istanbul (717 euro) e Monaco di Baviera (723 euro). Londra spesso accusata di essere la più cara si piazza a metà classifica con un budget di 696 euro.
Ma non temete nulla è perduto, basta sapersi organizzare e potete andare ovunque. Spesso a far lievitare i prezzi sono i ristoranti. Quindi se volete risparmiare accontentavi di un take away o di un cibo di strada (ce ne sono di straordinari). Gli hotel sono spesso una nota dolente delle spese di viaggio: andate in un ostello (ce ne sono di meravigliosi a prezzi ridottissimi) o trovate soluzioni di alloggio alternative (come quelle suggerite qui per Londra). A proposito di Londra: Buckingham Palace, la London Eye e la Tower sono alcune delle attrazioni a pagamento, i musei sono tutti gratuiti (e il British Museum è di una bellezza davvero impagabile).
Quindi se avete voglia di viaggiare non fatevi fermare dai prezzi!
infografica skyscanner

Infografica di Skyscanner.it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: