ViaggiNews

Hong Kong, la densità umana è da vertigine – FOTO

lunedì, 22 settembre 2014

Peter-Stewart-Little-Boxes-Hong-Kong

E’ una delle città più attive, più moderne, più frequentate, più rampanti e soprattutto più densamente popolate del mondo. Stiamo parlando di Hong Kong  – città-stato passata nel 1997 dall’amministrazione britannica a quella Cinese, sebbene abbia mantenuto una sua notevole autonomia politica ed amministrativa – che si distingue non solo per essere un cuore pulsante di progresso ed innovazione tecnologica mondiale o per essere uno dei centri finanziari più importanti di tutta l’Asia, ma anche per la sua enorme popolazione racchiusa in pochissimi chilometri quadrati. Hong Kong conta oltre 7 milioni di abitanti che vivono i 1103 kmq, ossia ha una densità di 6.479 abitanti per chilometro quadro. Per darvi un’idea della dismisura: l’Italia ha una densità di 203 abitanti per kmq! E la città di Roma, la più popolosa d’Italia ha 1983 abitanti per kmq, ma è più grande del 15 % di Hong Kong e soprattutto ha 1/3 dei suoi abitanti!

Insomma, non è un’esagerazione dire che gli abitanti di Hong Kong siano letteralmente stipati. Gli appartamenti, come è facile immaginare, sono molto piccoli e tutti gli spazi in generale sono molto esigui – una curiosità a tal proposito: agli studenti italiani che decidono di vivere un anno ad Hong Kong per studiare in uno dei suoi istituti superiori vivendo presso una famiglia locale, è fatta esplicita richiesta che la loro altezza non superi 1 metro e 75 cm  in quanto altrimenti non c’entrerebbero nei ridottissimi letti delle case di Hong Kong.

Il fotografo australiano Peter Stewart ha immortalato nella serie ‘Stacked’ (ammassati) la girandola di infrastrutture architettoniche, i grattacieli, i palazzi di questa densissima città. Foto – concesse a Viagginews.com –  che raccontano meglio di molte parole la vita urbana di Hong Kong dando un senso di incredibile vertigine. Visitate la sua pagina Facebook e il suo sito internet per ammirare questi ed altri meravigliosi scatti.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: