ViaggiNews

Strattonata, arrestata e ammanettata all’aeroporto per un motivo assurdo. Scopri cosa è successo

giovedì, 11 settembre 2014

Getty Images

Getty Images

Come reagireste se, al momento di salire sull’aereo vi chiedessero di infilare la vostra borsa dentro la valigia? Ci provereste, ma mai nella vita vi aspettereste una reazione di questo genere se non ci doveste riuscire.

La notizia ha rapidamenta fatto il giro del web, sconvolgendo moltissimi viaggiatori: Luciana Bisignani, 48enne di Treviso, precisamente di Pederobba, ha denunciato una violenza inaudita subita all’aeroporto dagli steward e dagli operatori dell’aeroporto di Ginevra. La donna, come si legge su molti giornali ha dichiarato di essere stata trattata come una delinquente, ammanettata e portata in cella come i peggiori ladri per un motivo veramente incredibile: non riusciva a mettere la borsa dentro la valigia.

La donna stava per volare da Ginevra a Venezia dopo aver lavorato in un ristorante durante la stagione estiva a Chamonix. Una volto prenotato il volo Easy Jet e fatto il check in la donna era in coda per salire sull’aereo quando, come racconta lei stessa, uno steward le ha strappato la carta d’identità, la hanno buttata a terra, ammanettata e portata in carcere. Il motivo di questa furia ceca l’impossibilità della donna di infilare la sua borsetta a tracolla dentro la valigia. Vedendo l’impossibilità della donna di compiere il gesto richiesto è nato un vero e proprio litigio conclusosi con l’arresto della donna che, una volta spogliata, è stata buttata senza troppe spiegazioni in cella dove è rimasta nuda e al freddo per ore.

Qui, Luciana, è infatti rimasta per circa due ore, fino alle 21, senza spiegazioni e senza che qualcuno la ragguagliasse sull’accaduto, quando è stata rilasciata senza ottenere spiegazioni di sorta o, tantomeno, delle scuse la donna ha iniziato subito a puntare il dito contro la compagnia aerea e contro l’aeroporto. La compagnia EasyJet, dal canto suo, ha dichiarato che effettuerà tutte le verifiche del caso e intanto Luciana, dopo la notte in aeroporto, ha dovuto cercare un nuovo volo e cercare di ripartire alla volta dell’Italia.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: