ViaggiNews

Messico: scoperte due città Maya nascoste nella giungla – FOTO

martedì, 2 settembre 2014

città maya

i resti di una Città Maya, Messico – fonte repubblica.it

Andiamo in Messico per raccontare una eccezionale scoperta fatta da un gruppo di ricercatori del sud-est.

Nel bel mezzo della giungla sono infatti stati ritrovati i resti di due città Maya datate tra il 600 e il 900 d.c. Qui giacciono resti di costruzioni, palazzi, piramidi chiaramente risalenti alla civiltà Maya.

I luoghi sono stati rintracciati attraverso delle rilevazioni aeree della regione ed esiste una altissima probabilità che possano essercene degli altri. Secondo quanto affermato dagli studiosi infatti, nella stessa area potrebbero trovarsi ulteriori agglomerati di questo tipo. L’archeologo Ivan Sprajc , professore associato del centro studi di Ricerca dell’Accademia Slovena delle Scienze e delle Arti, ha detto che potrebbero  addirittura esserci altri 10 siti simili nella stessa regione.

Le città sarebbero state ribattezzate Lagunita e Tamchen, distano 6km l’una dall’altra e si trovano nella regione dello Yucatan.

Città Maya: ecco altre eccezionali foto del ritrovamento

– La facciata di un muro con rappresentazione della dea della fertilità

città maya

Una stele con iscrizioni 

città maya

(fonte: repubblica.it/corriere.it)

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: