ViaggiNews

Allerta terrorismo: in Italia controlli raddoppiati

lunedì, 1 settembre 2014

aeroporto controlli terrorismo

 

ALLERTA TERRORISMO ITALIA CONTROLLI RADDOPPIATI – Viaggiare diventa più difficile e non solo per via delle guerre o delle epidemie. Dal 20 agosto (giorno della decapitazione di James Foley) a oggi primo settembre il Viminale ha diffuso ben cinque circolari di allertamento e direttive. La situazione va tenuta sotto controllo perché il quadro internazionale sta diventando più caldo: l’Italia ha inviato armi ai peshmerga curdi e il conflitto israelo palestinese non ha fatto altro che aumentare l’antisemitismo. Il livello di allerta non è ancora molto alto, ma sono state intensificate le attività investigative e di prevenzione.

Rischio terrorismo: controlli aumentati negli aeroporti

La minaccia di una ritorsione ha fatto subito aumentare il numero e l’intensità dei controlli negli scali aeroportuali. Il terrorismo ha molte risorse e non viene esclusa la possibilità di una minaccia dal passaporto inglese o dell’area Schengen

Tags:

Altri Articoli Interessanti: